arte

  • Magnifico Cratere
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    "L’Italia e il restauro del magnifico Cratere. Capolavori del Museo Nazionale di Belgrado" è la mostra ospitata al Quirinale nelle Sale delle Bandiere  dall'11 dicembre 2010 al 6 febbraio 2011 che  può essere visitata gratuitamente.

  • Hiroshi Sugimoto - Fidel Castro
    Articolo di: 
    Alberto Balducci

    Arte e potere sono sempre stati legati da un vincolo molto stretto: per il “potere” l’arte è uno dei mezzi prediletti per raggiungere il consenso del popolo. Tale vincolo è l’oggetto della mostra in corso presso il Centro di Cultura Contemporanea Strozzina a Firenze fino al 23 gennaio 2011, che porta agli occhi del pubblico una serie di opere incentrate sulla rappresentazione del potere e dei suoi meccanismi.

  • Falena Cobra
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Sembra di entrare in uno spazio senza un vero divisorio perché anche a vederle attraverso il vetro loro ruotano, svolazzano, irradiano colori frammisti a venature quasi tissutali, tanta è la loro ricchezza, rispetto a creazioni umane che, imitandole, ne danno solo una parvenza. Le farfalle all’interno dello spazio creato da Bik Van der Pol e intitolato Un battito d’ali per la città, la casa di farfalle, inaugura la nuova ala del MACRO di Roma insieme ad Enel Contemporanea fino al 16 gennaio 2011 e visitabile con accesso gratuito.

  • Scultura di Huehuetéotl il Dio del Fuoco teotihuacano 600-900 d.C.
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Un altro viaggio nella Città dove nacquero gli Dei, Teotihuacàn, in Messico, insieme al Professor Saburo Sugiyama nel ciclo di conferenze al Palazzo delle Esposizioni dedicate agli approfondimenti sulla città degli enigmi. Sugiyama è direttore della campagna di scavi e ci conduce tra i misteri della vita rituale nella città delle piramidi votive dal Tempio del Serpente Piumato Quetzalcoatl fino alle due Piramidi del Sole e della Luna congiunte dall’esteso Viale dei Morti che conta una larghezza di ben 50 metri.

  • Omaggio alla pittura
    Articolo di: 
    Barbara Gigliotti

    Dall’11 al 20 Novembre 2010 presso l’ISA, Istituto Superiore Antincendi di Roma, ha avuto luogo la mostra del XIV Premio Internazionale Massenzio Arte, che da anni si impegna in un lavoro che coinvolge artisti emergenti italiani ed internazionali. Stimolando il dialogo e l’interazione tra gli artisti e gli addetti ai lavori, focalizza l’attenzione su quei messaggi e quegli interpreti capaci di creare impatto emotivo, realizzando così un’interconnessione efficace tra mondo dell’arte e mondo della comunicazione. Diciotto gli artisti prescelti, tutti diversi per tecnica e orientamento artistico. Il panorama spazia dalla pittura alla scultura, dalla fotografia al video, dalla tecnica mista all’installazione.

  • Serpente piumato che riversa dalla bocca un fiotto d'acqua 400-650 d.C.
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Dedicata alla Città degli Dei Teotihuacán, scomparsa durante la metà del VI secolo d.C., la mostra inauguratasi il 9 novembre 2010 e che permarrà al Palazzo delle Esposizioni fino al 27 febbraio 2011, è a cura e omaggio al compianto Felipe Solis Olguin (1944-2009), direttore del Museo Nacional de Antropologia di Città del Messico. Correlati alla mostra di questa città che ancora permane un enigma per gli studiosi, una serie di conferenze a cura dell’Ambasciata del Messico ci accompagnano negli approfondimenti di sicura necessità.

  • Vita! Vò cercando
    Articolo di: 
    Emanuele Amoroso

    Artisti della fotografia, giovani studenti delle accademie e professionisti di lungo corso, riuniti in una mostra nel complesso di Porta Sant'Agostino a Bergamo fino al 14 novembre 2010, per uno scopo di beneficenza quanto mai importante: fornire all'Associazione Paolo Belli Onlus un contributo economico sufficiente a coprire i costi di un Medico ricercatore in Ematologia, per un anno.

  • Vincent van Gogh
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    A Roma, nel Complesso del Vittoriano, l'8 ottobre 2010 si è aperta la mostra a cura di Cornelia Homburg: Vincent van Gogh: Campagna senza tempo – Città moderna, che terminerà il 6 febbraio 2011. La mostra, come esplicitamente affermato nel titolo, intende focalizzare l'attenzione del visitatore sui due interessi dominanti del pittore che apparentemente appaiono in contraddizione tra loro: l'ambiente urbano e quello contadino.

  • Lorenzo Lotto
    Articolo di: 
    Emanuele Amoroso

    La Fondazione Credito Bergamasco ha offerto una preziosa occasione per meglio conoscere l'universo del pittore cinquecentesco Lorenzo Lotto: per tre fine settimana consecutivi nel mese di ottobre 2010, tre opere, realizzate dall'artista durante la sua parentesi bergamasca e restaurate a spese della Fondazione Creberg, sono state esposte nei locali della Banca (in Largo Porta Nuova a Bergamo) e presentate al pubblico attraverso una mostra documentaria abbinata ad una serie di iniziative, tra cui vari incontri-dibattito, proiezioni in power point e conferenze di esperti e specialisti.

  • Joan Mirò - Cifre e costellazione amorose di una donna
    Articolo di: 
    Alberto Balducci

    Sabato 9 Ottobre 2010 si è inaugurata la seconda grande mostra del Palazzo Blu di Pisa, dove, dopo quella dedicata a Chagall dell’anno scorso (in un ciclo triennale dedicato al rapporto di questi artisti con il Mediterraneo), si aprono le porte all’esposizione di 110 opere del pittore catalano, tra diversi mezzi espressivi: pittura, scultura, litografia, poesia.