cinema

  • Assassin's Creed
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Dal talento dell'action game della Ubisoft giocato in tutto il mondo, Justin Kurzel trae un film all'adrenalina pura con un tocco di gotico pre e dopo scoperta dell'America: una fratellanza formulata su un “credo” (creed) che affonda le sue radici nel mondo pagano in contrapposizione ai Templari, braccio armato della Chiesa cattolica nel Medioevo.

  • Collateral Beauty
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Un dramma intimo e familiare alla base di partenza di questo film delicato e sensibile di David Frankel, premio Oscar per Il diavolo veste Prada del 2006: Collateral Beauty, il titolo, sembra aprire uno squarcio spirituale fin dall'inizio, e a fianco di Will Smith protagonista, vediamo una serie di star di Hollywood che si aggirano per la New York invernale e ghiacciata delle sere di Natale: Kate Winslet, Helen Mirren, Edward Norton, Keira Knightley, si avvicendano in questa storia dai contorni soprannaturali.

  • Allied
    Articolo di: 
    Marcovalerio Di Schiena

    Il 12 gennaio prossimo esce nelle sale, per la Universal Pictures, Allied - Un’ombra nascosta, di Robert Zemeckis su sceneggiatura di Stephen Knight. I protagonisti di Allied sono Brad Pitt, nei panni della spia canadese Max Vatan, e Marion Cotillard, che impersona Marianne Beauséjour, pure agente segreta, nonché dirigente della resistenza francese.

  • Rogue One
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    In attesa dell'ottavo capitolo della saga ufficiale, arriva al cinema il primo degli spin off ambientati nel mondo di Star WarsRogue one, prequel del primo capitolo del 1977 (diventato poi il quarto), che racconta la missione dei ribelli che rubano i piani della Morte nera, finendo dove inizia Una nuova speranza.

  • Grande Gigante Gentile
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    La tenera favola GGG (In originale: The BFG: the Big Friendly Giant) di Roald Dahl trova nelle mani di Steven Spielberg e della produzione Disney una tavolozza di colori e di azioni che è andata ben aldilà delle nostre aspettative: un film che racconta di come un “piccolo” gigante avversato dai “bulli” e brutti titani della sua stessa etnia, giganti alti e grossi il doppio di lui,  si ribella e viene aiutato da una piccola bambina che di notte lo ha portato in questa terra non tanto distante dalla Londra che conosciamo.

  • sully-jam.jpg
    Articolo di: 
    Marcovalerio Di Schiena

    È recentemente uscito nelle sale italiane un film che vi consigliamo caldamente di vedere: per la regia di Clint Eastwood, su sceneggiatura di Todd Komarnicki, Sully, la storia di un piccolo miracolo compiuto sul volo di linea US Airways 1549 dal capitano Chesley “Sully” Sullenberger, magnificamente interpretato da Tom Hanks, con Aaron Eckhart nelle vesti del copilota Jeff Skiles e con Laura Linney, nei panni della moglie di Sully. La distribuzione è curata per l’Italia dalla Warner Brothers.

  • Paterson
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Sembra proprio che Jim Jarmush si rinnovi e cambi ispirazione ad ogni suo film, fa quasi del tutto restare interdetti quando si scopre che, sebbene non sia minimamente profilato nel film (se non alla fine in un dialogo che sembra estemporaneo ma non lo è affatto), tantomeno nelle note al film, che invece racchiudono in toto una lunga poesia a firma di Ron Padgett (nato a Tulsa, Oklahoma nel 1942, vivente), che possiamo intendere come il correlativo oggettivo del film.

  • Demon
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Il passato è sempre una terra straniera e popolata di mostri per chi non ci vuole mettere piede, e scavare per disseppellirli: il Demon di Marcin Wrona, regista polacco prematuramente scomparso lo scorso anno proprio durante la presentazione del suo film al festival di Gdonya in Polonia, mischia i brividi di una possessione alla malinconia per una mancata osmosi e riconoscimento di ciò che in terra slava ha sepolto la seconda guerra mondiale: una cultura, quella ebraica, tradita ancora oggi con una sepoltura senza nome. Il film ha vinto la IV° edizione di Ciak Polska alla Casa del Cinema di Roma.

  • Il Cinema Ritrovato alla 50 Giorni - L'uomo dei cinque palloni
    Articolo di: 
    Eleonora Sforzi

    È stato presentato anche a Firenze la scorsa settimana, in occasione della rassegna Il Cinema Ritrovato alla 50 giorni di cinema 2016, il film vincitore del premio per il Miglior Restauro alla 73° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, ovvero Break-up – L'uomo dei cinque palloni, diretto da Marco Ferreri – con il quale, insieme al film Oci Ciornie (Nikita Michalkov, 1987), è stato reso omaggio al grande Marcello Mastroianni a venti anni dalla sua scomparsa.

  • Animali fantastici
    Articolo di: 
    Dario Pisano

    Salutiamo l'uscita di un film tratto da un piccolo libro, scritto da J. K. Rowling, che correda la serie dei romanzi di Harry Potter. Il libro si intitola Animali fantastici e dove trovarli (Fantastic Beasts and Where to Find Them), e - nella finzione dell'autrice – si tratta di un libro di testo sul quale studiano tutti gli allievi della scuola di magia e stregoneria di Hogwarts. L'autore è un professore che insegna zoologia fantastica, il cui volumetto è il distillato dei suoi avventurosi viaggi di ricognizione dei più fantasiosi animali magici che popolano il pianeta.