musica

  • Articolo di Gasponi
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    14 anni orsono (9 marzo 1996) un titolo su Il Messaggero annunciava un virgolettato del direttore d’orchestra Sawallisch sull’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia: “A Santa Cecilia non sanno suonare”. Gli 80 orchestrali hanno dato vita ad una causa che li ha risarciti prima di due milioni e mezzo di euro, da parte del giornale, poi mezzo milione dal solo autore dell'articolo, Alfredo Gasponi, inoltre Professore di Storia della Musica presso il Conservatorio "Licinio Refice" di Frosinone.

  • Il soprano Gabriele Hierdeis
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Il 18 settembre 2010 a Perugia, nella Basilica di San Pietro, per la 65° Sagra Musicale Umbra, la Kölner Akademie diretta da Michael Alexander Willens ha eseguito il Vespro della Beata Vergine di Giovanni Battista Pergolesi –  di cui ricorre il trecentesimo anniversario della nascita - nella ricostruzione virtuale proposta dal musicista Malcolm Bruno, ottenendo un grande successo.

  • Nona Masur
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    L’integrale delle sinfonie di Beethoven, affidate all’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, con la direzione di Kurt Masur, si è conclusa il 24 settembre 2010 con l’esecuzione dell’Ottava e della Nona Sinfonia. L’Ottava Sinfonia, la cui composizione cominciò nel 1811, venne portata a termine nell’estate del 1812, durante una serie di soggiorni in località di vacanza nei quali il grande compositore ebbe occasione di incontrare Goethe.

  • Turkish Youth National Orchestra
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    La Turkish National Youth Symphony Orchestra ed il suo direttore Cem Mansur (Istanbul, 1957), con al violino il solista Salvatore Accardo per il Concerto in re maggiore per violino e orchestra op. 35 di Čajkovskij, sono stati accolti a Santa Cecilia per un concerto che annoverava due rappresentanti di differenti Gruppi dei Cinque: il russo Rimskij-Korsakov con la suite da Šeherazada ed il turco Ulvi Cemal Erkin (Istanbul, 14 marzo 1906 – Ankara, 15 settembre, 1972) con una rapsodia di danze per orchestra intitolata Köçekçe.

  • Gustav Mahler Jugendorchester
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Il 12 settembre 2010 al Teatro Morlacchi di Perugia, per la la 65° Sagra Musicale Umbra, la Gustav Mahler Jugendorchester, diretta da David Afkhan, ha eseguito la sinfonia Mathis der Maler (Mattia il pittore) di Paul Hindemith e la Sinfonia n.9 in re minore di Anton Bruckner riscuotendo un caloroso successo. La sinfonia Mathis der Maler composta da Paul Hindemith nel 1934 deve la sua genesi alla drammatica situazione politica seguente alla ascesa al potere del partito nazista.

  • Kurt Masur
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    Il 17 settembre 2010, in una Sala Santa Cecilia che ha fatto registrare il tutto esaurito, abbiamo assistito a una splendida esecuzione della VI e della VII sinfonia di Ludwig van Beethoven. L’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, diretta da Kurt Masur, ha interpretato con leggerezza non disgiunta da profonda ispirazione i due capolavori del maestro di Bonn, al punto che gli stessi orchestrali hanno tributato un insolito omaggio all’ottantatreenne direttore tedesco (che ha diretto senza usare la bacchetta), con una standing ovation accompagnata da applausi sincronizzati.

  • Tango
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Per il Bicentenario della Revolucion de Mayo 1810-2010 ho seguito tre spettacoli tutti di tango: dal Piazzolla/Borges al Fontanone del Gianicolo fino ai due spettacoli di tango per il Festival Buenos Aires Tango al Parco della Musica: il primo è la coreografia Sin Pecado Concebido di Silvana Gril e l’altro A puro tango col Trio Decarisimo con Jesús Hidalgo cantante ospite.

  • Toni Servillo
    Articolo di: 
    Marika Balzano

    Il “Gorbaciov” campano, appena ritornato dalla 67° Mostra del Cinema di Venezia, veste l’inedito ruolo di direttore d’orchestra per aprire il 14 settembre 2010 (repliche mercoledì e giovedì) la rassegna Contemporanea 2010-2011 al Parco della Musica. Ad accompagnarlo in questa straordinaria avventura l’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli diretta da Marco Lena con la partecipazione di Peppe Servillo in Sconcerto.

  • Gogol Bordello
    Articolo di: 
    Giovanni Battaglia

    “L’irriverente band del carismatico Eugene Hütz porterà la tipica debauchery dei loro live set direttamente sul palco di Umbria Folk Festival…e le sorprese non mancheranno  di certo...”. Così iniziava la presentazione sul sito internet del magnifico concerto dei Gogol Bordello che si è svolto a chiusura della manifestazione “Umbria Folk Festival” martedì 24 agosto 2010.

  • Turandot
    Articolo di: 
    Giulia Tacchetti

    C‘era una volta una bellissima principessa che non sapeva amare: questa  è Turandot,  la protagonista dell’ultima opera di Puccini, rimasta incompiuta per la morte dell’artista avvenuta il 29 novembre 1924. E’ ritornata  in scena al teatro all’aperto di Torre del Lago la sera del 31 luglio 2010 (le altre date sono il 6,12,20 agosto) con l’allestimento ideato dal regista Maurizio Scaparro e dallo scenografo Ezio Frigerio; i costumi sono firmati da Franca Squarciapino.