archivio news

  • Pessima chiusura ed apertura di stagione per il Teatro dell’Opera di Roma: Daniela Dessì e Fabio Armiliato rinunciano a Traviata dal 18 al 31 dicembre 2009 e Daniela Dessì anche al Falstaff di apertura della stagione 2010. Ragioni dipendenti dalla scelta di Zeffirelli che considera Daniela Dessì “non adatta fisicamente” alla parte di Violetta in Traviata.

  • Torna STAKANOVISMO l'11 dicembre 2009 al Kollatino Underground, per un mix alternativo di futurenoise e post-industrial in salsa tekno: in una parola "Rumore" con la r maiuscola che si esprime però in forma ordinata e sonora. STAKANOVISMO: un altro passo verso il suono che sarà, un fragore di lamiere come pioggia, il rumore del futuro.

  • Più di un milione di persone si è snodato per il No B-Day dalle 15 da Piazza della Repubblica fino a San Giovanni in Laterano: la piazza era già piena quando a Via Merulana ancora sfilavano in massa. Il corteo viola apartitico e partito e organizzato tramite Internet si è mostrato in tutte le sue forze: giovani e spurie, soprattutto trasparenti e chiare nelle parole. "Berlusconi dimettiti" è il grido della società civile.

  • L'assessore regionale alla cultura Giulia Rodano, intervenendo alla conferenza stampa della nuova stagione da dicembre 2009 fino a maggio 2010, ha sottolineato l'importanza di una programmazione estesa alla regione e non concentrata solo su Roma.

  • Il Teatro dell’Opera di Roma apre la nuova stagione 2010-11 con il Falstaff di Giuseppe Verdi il 23 gennaio però mostra subito una grande defalcazione con la precedente in termini di autori stranieri sei italiani su sette opere tra cui due di Puccini presenti negli anni precedenti, ovvero Tosca e Madama Butterfly – e solo Massenet come autore d'oltralpe con Manon.

  • Il Genio futurista di Balla in mostra all'Ara Pacis dal 4 dicembre fino al 31 gennaio 2009. Dipinto in forma di arazzo per l'Esposizione delle arti decorative di Parigi del 1925, l'opera di Gacomo Balla presenta per la prima volta i futuristi al parterre mondiale in forma ufficiale.

  • Il Macbeth nella versione di Gabriele Lavia approda al Teatro Quirino dal 1° al 13 dicembre 2009. Tragedia shakespeariana archetipo della lotta per ottenere e mantenere il potere. La celebre trama vede protagonista Macbeth che, spinto dalle brame della moglie e da una suggestiva profezia, si macchia di una serie di squallidi tradimenti ed efferati delitti per conquistare il trono di Scozia.

  • Una vera stagione al completo quella di Calliope della Fondazione Musica per Roma insieme all'Ass. Politiche Cutlurali del Comune di Roma e le isitituzioni culturali da tutto il mondo che hanno partecipato all'organizzazione della manifestazione che dura fino a giugno 2010. La nuova kermesse annuale sulla musica contemporanea al Parco della Musica di Roma offre dal 5 al 7 dicembre il luna park di Philip Glass e Le Streghe di Venezia in prima mondiale.

  • Si inaugura domenica 6 dicembre alle ore 17.00 la settima edizione romana de "Il Mercatino di Natale 2009 di Emergency". Il mercatino si svolgerà dal 7 al 20 dicembre presso il Palazzo dell'informazione AdnKronos a Piazza Mastai 9 (Trastevere) aperto tutti i giorni dalle ore 11.00 alle ore 20.00.

  • Il 7 dicembre 2009 la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della musica di Roma ospiterà il cantautore e compositore Peter Hammill in un singolare concerto per voce e pianoforte solo. Hammill è uno dei membri fondatori nonché il leader dei Van der Graaf Generator, mitico gruppo di progressive rock nato alla fine degli anni ’70 e “rifondato” recentemente nel 2005, con l’album doppio Present.