Un uomo di carattere di Rilke. La copia tragicomica del proprio Sé