I micromondi narrativi in "Guarda che me ne vado" di Sara Vannelli