Torino. Dai 60 ai 60 al Museo del Risorgimento

Articolo di: 
Elena Romanello

Il Museo del Risorgimento di Torino di piazza Carlo Alberto presenta una nuova mostra temporanea non inerente la Storia, come al solito, o non solo la Storia, ma per parlare di arte in una prospettiva legata comunque alla Storia. Fino al 17 settembre si parla di due periodi messi a confronto, gli anni Sessanta dell'Ottocento che portarono all'Unità d'Italia e gli anni Sessanta del Novecento e del boom economico con la corrente della Pop Art.

Torino. Colori tra GAM e Castello di Rivoli

Articolo di: 
Elena Romanello

La GAM e il castello di Rivoli presentano, fino al 23 luglio prossimo, la mostra L'emozione dei colori nell'arte per raccontare come artisti dal Settecento in poi si sono confrontati con una materia che dava forma a sogni e creatività.

Milano MUDEC. Kandinskij e la forma del colore

Articolo di: 
Livia Bidoli

Al MUDEC a Milano una mostra dedicata a Vasilij Kandinskij, Il cavaliere errante, a cura di Silvia Burini e Ada Masoero dal 15 marzo al 9 luglio 2017, racconta il periodo di raccordo tra figurazione ed astrattismo, partendo dalle radici spirituali della Russia popolare ed evidenziando quel punto di passaggio che è stato il 1889 con il trasferimento del giovane pittore (nato a Mosca nel 1866) nel governatorato del Vologda, nel nord ovest della Russia.

Palaexpo. Gli Eroi dolenti di Baselitz

Articolo di: 
Daniela Puggioni

La mostra Georg Baselitz. Gli Eroi, che resterà al Palazzo delle Esposizioni fino al 18 giugno 2017, è nata dalla collaborazione tra prestigiose istituzioni museali, è, infatti, un progetto avviato dallo Städel Museum di Francoforte e realizzato in collaborazione con Azienda Speciale Palaexpo Roma, Moderna Museet Stoccolma, Museo Guggenheim Bilbao.

Un enigma caravaggesco. I Santi Quattro Coronati

Articolo di: 
Nica Fiori

Il dipinto raffigurante i Santi Quattro Coronati, ospitato fino al prossimo 8 maggio 2017 nella Galleria Spada nell’ambito dell’iniziativa “Ospiti della Spada”, è indubbiamente affascinante e allo stesso tempo enigmatico. Già attribuito a Caravaggio, è da un secolo oggetto di dibattito critico sia riguardo l’autore, sia riguardo la data di esecuzione che dovrebbe collocarsi tra il 1610 e il 1620. Per questo motivo il 21 marzo scorso si è tenuta una giornata di studio intitolata “Intorno ai Santi Quattro Coronati. Ipotesi a confronto”, durante la quale sono state argomentate le diverse tesi specialistiche che si sono concentrate, nel tempo, sul quadro.

Rosso veneziano. Il potere dell’arte a Palazzo Barberini

Articolo di: 
Giulio de Martino

Dopo aver dato vita al polo unificato delle Gallerie Nazionali di Arte Antica Barberini e Corsini, i due grandi musei romani si sono proposti al pubblico degli appassionati con due piccole ma intense mostre temporanee, risvegliando così l’attenzione per le rispettive collezioni permanenti.

Il lavoro sociale nella pittura. Candido Portinari all’Ambasciata del Brasile

Articolo di: 
Giulio de Martino

Dall’8 febbraio al 22 aprile 2017 l’Ambasciata del Brasile a Roma ospita la piccola ma densa mostra «Portinari: la mano senza fine». Nei locali espositivi – al piano terra del Palazzo Pamphilj in piazza Navona – il pubblico potrà vedere una raccolta di 26 opere di Candido Portinari (1903-1962), uno dei più importanti pittori brasiliani del XX secolo. 

Mediterraneo in chiaroscuro. La pittura barocca tra Roma e Malta

Articolo di: 
Daniela Puggioni

Mediterraneo in chiaroscuro. Ribera, Stomer e Mattia Preti da Malta a Roma, a cura di Sandro Debono e Alessandro Cosma, questa è la seconda mostra, che sarà ospitata  nella sede di Palazzo Barberini fino al 21 maggio 2017.

Museum Beauty Contest alla Galleria Nazionale

Articolo di: 
Nica Fiori

Realismo, eleganza e ricerca del bello ideale caratterizzano alcuni ritratti ottocenteschi o novecenteschi che, dopo un’accurata selezione da parte dello staff della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, sono stati scelti per partecipare al concorso di bellezza organizzato dall’artista spagnolo Paco Cao. Li possiamo ammirare nella mostra Museum Beauty Contest al pianterreno della stessa Galleria fino al 1° maggio 2017.

Barberini e Corsini. Un connubio felice

Articolo di: 
Daniela Puggioni

Nel luglio del 2015 con la riforma del MIBACT (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) è nato un nuovo museo: Le Gallerie Nazionali d’Arte Antica di Roma - Palazzo Barberini e Galleria Corsini si sono unite, sotto la Direttrice Flaminia Gennari Santori, in carica dal novembre 2015, e che ha presentato l'11 gennaio scorso il suo innovativo programma di gestione.