Vittoriano. Une soirée avec Mucha

Articolo di: 
Livia Bidoli

Uno dei più importanti e sicuramente il più celebre tra gli artisti cechi di arti visive, Alfons Mucha (1860-1939, alla francese Alphonse Mucha) è il protagonista della mostra organizzata da Arthemisia presso il Museo del Vittoriano aperta fino all'11 settembre. Ammirare però nello spirito della notte, durante une soriée dedicata la notte del 14 luglio,  insieme  alle sue modelle riproposte dal vivo con i costumi ammirati sul corpo di Sarah Bernhardt, è un'occasione ancora più speciale e che ci fa addentrare tra le sue donne allegoriche e teatrali come in una promenade nella Ville Lumière che gli ha dato lustro e fama.

Bologna 2016. Ritorno al 1895: la mostra "Lumière! L'invenzione del cinematografo"

Articolo di: 
Eleonora Sforzi

Inaugurata il primo giorno della XXX° Edizione del Festival Il Cinema Ritrovato, la mostra sui pionieri del cinema, ovvero i celeberrimi fratelli Lumière, è stata allestita significativamente nel centenario dell'anno uno della storia della Settima Arte, ideata e curata, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, dall'Institut Lumière di Lione, i cui documenti e materiali preziosi superano per la prima volta i confini francesi.

Torino MAO. Quando i Beatles scoprirono l'Oriente

Articolo di: 
Elena Romanello

Fino al 2 ottobre il MAO di Torino, in via San Domenico 11, propone una mostra che racconta l'incontro tra Occidente e Oriente negli anni Sessanta, con quattro protagonisti d'eccezione: i Beatles. Nel 1968 i quattro di Liverpool fecero un viaggio in India, dopo aver incontrato il guru Maharishi Mahesh Yogi a Londra.

Torino. Marilyn compie novant'anni a Palazzo Madama

Articolo di: 
Elena Romanello

Il 1° giugno Marilyn Monroe avrebbe compiuto novant'anni, se fosse sopravvissuta ai drammi e ai traumi di una vita tumultuosa, in un altro mondo e in un'altra realtà. Forse, per la sua fama e non certo per altro, la morte a trentasei anni è stata provvidenziale, visto che più di ogni altra diva e attrice passata e presente è diventata ed è rimasta un'icona.

Musei Vaticani. Il mirabile restauro della Galleria delle Carte Geografiche

Articolo di: 
Daniela Puggioni

Dopo l'attento e abile restauro dei Laboratori dei Musei Vaticani durato quasi quattro anni, i colori della Galleria delle Carte Geografiche sono tornati a risplendere, grazie al finanziamento di due milioni di euro da parte del Capitolo Californiano dei Patrons of the Arts in the Vatican Museums, associazione di cattolici americani che per statuto finanziano la conservazione del patrimonio artistico della Santa Sede.

Mitoraj a Pompei. Ikaro alchemico

Articolo di: 
Livia Bidoli

Fino all'8 gennaio del 2017 tra le rovine della città coperta dalla lava del Vesuvio nel 79 d.C., Pompei, si potranno osservare le statue gigantiche di Igor Mitoraj (1944-2014), polacco nato in Sassonia e che tanto ha donato all'Italia, uno dei suoi volti spicca sul Lungotevere Flaminio. A Pompei si tratta quasi di un'offerta votiva al sogno che propaga da tutte le sue statue, a partire da Ikaro Blu, del 2013, adagiato nel Foro con gli occhi chiusi dopo la caduta.

Recuperati dai Carabinieri del TPC gli ori trafugati a Villa Giulia

Articolo di: 
Nica Fiori

È difficile sottrarsi al fascino dei preziosi ori Castellani, recuperati dai Carabinieri del Comando TPC (Tutela Patrimonio Culturale) in seguito a una complessa indagine e presentati alla stampa nella caserma La Marmora, sita a Roma in via Anicia 24, prima del loro prossimo rientro nel Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia. Da questa collezione di gioielli era talmente attratta una cittadina russa da averne commissionato il furto. E fu così che nella notte di Pasqua del 2013 dei ladri incappucciati, armati di ascia e fumogeni, riuscirono a trafugare 27 preziosi gioielli, il cui valore è stato stimato in oltre tre milioni di euro.

Torino Reggia di Venaria. Fatto in Italia alla Venaria

Articolo di: 
Elena Romanello

La Reggia di Venaria, alle porte di Torino, ha riaperto i battenti dopo la pausa invernale, con nuove mostre e iniziative, tra tradizione e modernità. Fino al 5 giugno prosegue al primo piano delle Sale delle Arti L'arte della bellezza, con i gioielli di Gianmaria Buccellati, mentre il parco ospita le sculture contemporanee di Giuseppe Pennone.

Chiostro del Bramante. L'Ottocento italiano dei Macchiaioli

Articolo di: 
Nica Fiori

La macchia di colore in opposizione alla forma: ai suoi tempi doveva apparire ben spregiudicata la tecnica dei Macchiaioli, usata per paesaggi e soggetti di vita quotidiana, ben lontani dai temi aulici caldeggiati dalle accademie. Quella pittura veristica, tipica del movimento più importante dell’Ottocento italiano, dopo un periodo di oblio è stata giustamente rivalutata ed è protagonista a Roma nel Chiostro del Bramante della grande mostra I Macchiaioli. Le collezioni svelate, ricca di oltre 110 dipinti, alcuni dei quali inediti.

Palazzo Madama di Torino. La Francia secondo l'Ermitage

Articolo di: 
Elena Romanello

Continua a Palazzo Madama di Torino la collaborazione con il Museo Ermitage di San Pietroburgo con la mostra, fino al 4 luglio prossimo presso la Sala del Senato, Da Poussin agli Impressionisti.