Berlin-Rom-Express. Festa elettro dal Libano alla Cina

Articolo di: 
Livia Bidoli

All'Accademia Tedesca di Villa Massimo a Roma vi è stato venerdì scorso, il 7 settembre, un incontro elettronico tra tre dj, uno dei quali è presenza fissa nella dimora tedesca di Roma ed è stata la sua spinta a formulare un appuntamento annuale nel giardino della villa. Stiamo parlando di Alva Noto, nom de plume di Carsten Nicolai, artista nato a Chemnitz e residente a Berlino. La prima edizione BERLIN-ROM EXPRESS, è curata inoltre da André Jürgens, manager del Berghain Berlin.

Danza al centro dell'edizione 2018 di MITO

Articolo di: 
Elena Romanello

Dal 3 al 18 settembre torna tra Torino e Milano il festival MITO SettembreMusica, con stavolta un'attenzione particolare per la danza, grande protagonista dell'evento 2018.

Santa Severa. Il sogno di Shakespeare

Articolo di: 
Teo Orlando

Nell'incantevole venue del Castello di Santa Severa, il 26 agosto 2018 è andata in scena – nell'ambito della rassegna Sere d’estate: i grandi eventi al castello di Santa Severa, organizzata dalla Regione Lazio in collaborazione con LAZIOcrea, Mibact, Comune di Santa Marinella e Coopculture – la celebre commedia shakespeariana Sogno di una notte di mezza estate (A Midsummer Night's Dream). L'allestimento è stato curato dalla compagnia Controtempo Theatre in collaborazione con Illoco Teatro, con la regia di Roberto Andolfi e Annarita Colucci. Sono stati coinvolti undici attori – un cast nutrito, benché la commedia originariamente ne prevedesse ventuno –, che hanno dato vita a uno spettacolo onirico, fondendo prosa, open air e teatro d’immagine.

Opera a Caracalla. Prokofiev postmoderno per Peparini

Articolo di: 
Livia Bidoli

Una nuova coreografia per Giuliano Peparini alle Terme di Caracalla per la stagione estiva del Teatro della Capitale: dal 27 luglio fino al 4 agosto il Romeo e Giulietta di Sergej Prokofiev, la cui prima e' stata l'11 gennaio 1940 al Teatro Kirov di Leningrado - l'attuale Marinskij di San Pietroburgo nell'epoca post-staliniana - ha calcato il palcoscenico romano con le due torri di Caracalla alle sue spalle, arricchie dai video scenografici di Albin Rosa e Thomas Besson alias D/Labs.

Trieste. Il teatro più mitteleuropeo presenta la nuova stagione

Articolo di: 
Roberto Begnini

Una Stagione all’insegna della vocazione internazionale di Trieste e della capacità del suo Teatro Lirico di essere uno straordinario veicolo di valori, tradizioni e identità culturale della città e del Friuli Venezia Giulia in tutto il mondo”. Con queste parole il Sovrintendente della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, Stefano Pace, ha introdotto l’attività artistica per la Stagione 2018-2019, patrocinata dal Gruppo Allianz, main partner della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il Comune di Trieste e la Fondazione CRT.

Opera di Roma. La rutilante Manon di MacMillan

Articolo di: 
Livia Bidoli

La prima a Roma del balletto Manon di Kenneth MacMillan su musiche di Jules Massenet, si è svolta al Teatro Costanzi dal 25 al 31 maggio. Il balletto è stato ripreso per l'occasione da Karl Burnett e Patricia Ruanne con i costumi di Nicholas Georgiadis. L'allestimento è firmato dal teatro russo Stanislavsky e Nemirovich-Danchenko di Mosca.

FLUX. Nekrošius ed il nutrimento dell'Arte

Articolo di: 
Livia Bidoli

Il centenario della Repubblica Lituana ha dato a Roma l'occasione di festeggiare la sua repubblica delle arti con FLUX - Festival Lituano delle arti dal 4 al 15 maggio scorsi, di cui in particolare abbiamo seguito due spettacoli: quello di apertura presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia con la direttrice d'orchestra Mirga Gražinytė-Tyla, per la Stagione Sinfonica dell’Accademia di Santa Cecilia; quello invece cui ci riferiamo in questo articolo è di un artista di cui ci siamo occupati parecchi anni fa (purtroppo!), ovvero il regista teatrale Eimuntas Nekrošius, che ha presentato lo spettacolo Franz Kafka: Un Digiunatore, con la sua compagnia Meno Fortas.

Theatro Municipal de São Paulo. Inaugurazione per i 50 anni del Balletto

Articolo di: 
Roberto Begnini

Il corpo di ballo della Città di San Paolo ha aperto, in questo 2018, le celebrazioni per i suoi 50 anni, con la prima di “Um Jeito de Corpo – Balé da Cidade Dança Caetano”, spettacolo che segna il felice incontro tra la compagnia del Teatro Municipale, la coreografa Morena Nascimento e la musica di Caetano Veloso.

Lione Festival Verdi. Macbeth Wolf of Wall street

Articolo di: 
Daniela Puggioni

L'Opéra National de Lyon ha presentato un Festival dedicato a Verdi dal 6 marzo al 6 aprile 2018 con opere incentrate sul tema del Potere, proponendo in forma di concerto Attila, in forma scenica Don Carlos e Macbeth, argomento di questa recensione.  È stato un meritorio e grande sforzo organizzativo, che si inserisce nella intrigante programmazione delle Stagioni del teatro, creata da Serge Dorny, Directeur général de l'Opéra National de Lyon, il direttore musicale protagonista dell'intero ciclo è stato Daniele Rustioni.

Royal Opera House. L'eburneo candore di Giselle

Articolo di: 
Grazia Distefano

È una serata difficile per Londra, le temperature sono glaciali, la neve scende silenziosa, i collegamenti aerei cancellati o ritardati ma, per chi è riuscito ad arrivare, la Royal Opera House appare in tutta la sua eleganza e soprattutto registra sold out per una delle serate finali di Giselle. La storia d’amore romantica è un classico del balletto, è un’occasione creativa per interpreti e coreografi e per questo mantiene sempre vivo l’interesse del pubblico.