Gothic Network 6 Anno XI 10 dicembre 2018

Undicesimo anno
Prossimo numero 17 dicembre 2018

  • Nicola Sani
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Nell'ultimo Festival di Nuova Consonanza, ancora in corso, si è svolta una serata molto particolare con tutti i compositori (o quasi) presenti e spesso a dirigere e/o "suonare" i loro pezzi: con Viaggi nei mondi possibili il flautista Gianni Trovalusci è stato in concerto al Macro Asilo sabato 24 novembre per la 55° edizione del Festival esponendo brani da Nicola Sani fino a a Giorgio Nottoli, ed altri ancora.

    »

  • Un piccolo favore
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Il nuovo thriller di Paul Feig, Un piccolo favore (A Simple Favor in originale) inizia con un'intrigante colonna sonora francese anni '60, che va da Brigitte Bardot a Serge Gainsbourg con delle virate piu' odierne e rap (la scena con Anna Kendrick che imita un rapper è goduriosissima!) e mette in scena quello che all'inizio non sembra un thriller, ma piu' che altro una seduzione mortale tra le due protagonioste ed il bel marito di Emily, biondissima e staturia moglie di Sean. Riassumiamo, Stephanie (Anna Kendrick) è una mamma vlogger che cerca di scoprire la verità dietro la scomparsa della sua migliore amica, Emily (Blake Lively). Stephanie in questa sua ricerca è affiancata dal marito di Emily, Sean (Henry Golding), particolarmente affascinante.

    »

  • testa
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Fino al 24 febbraio prossimo l'area espositiva dei Musei Reali di Torino di Palazzo Chiablese in piazzetta Reale ospita la mostra Tutti gli ismi di Armando Testa, tributo ad uno dei più grandi pubblicitari di sempre, protagonista del boom economico e delle evoluzioni della società italiana, vissuto tra il 1917 e il 1992.

    »

  • Alzira
    Articolo di: 
    Roberto Begnini

    Una delle meraviglie della strabiliante carriera lunga sessant'anni di Giuseppe Verdi è il suo continuo sviluppo tecnico: ognuna delle sue ventisette opere sembra avanzare un po’ rispetto alla precedente, correggendo qualche suo difetto o tentando qualcosa di innovativo. Forse ciò che fa incrinare quest’affermazione è convenzionalmente la sua ottava opera Alzira, composta in tre settimane da Verdi chiuso in un appartamento a seguito di una malattia e che debuttò presso il Teatro San Carlo di Napoli nel 1845. Il Gran Teatro Nacional del Perú ha voluto coraggiosamente inserire in cartellone (dal 9 al 18 novembre 2018), per la sua settima stagione operistica, questa preziosa rarità. E come non comprendere questa scelta considerando che la vicenda si svolge proprio a Lima?

    »

  • Mitchell Cohen
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Il libro del Professor Mitchell Cohen, musicologo della Baruch University di New York ed edito dalla Princeton University Press, è arrivato alle stampe in formato molto elegante e massiccio, sono oltre 600 pagine ricche anche di illustrazioni che convergono tutte sul titolo del libro: The Politics of Opera: A History from Monteverdi to Mozart, in italiano non ancora tradotto ma che suona così: La politica all'opera. Un percorso storico da Monteverdi a Mozart.

    »