Gothic Network 36 Anno X 7 agosto 2018

Numero doppio
Prossimo numero dei 21 agosto 2018

  • Parsifal
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    È veramente difficile mettere in scena l'ultimo Musikdrama di Richard Wagner, Parsifal, completato nel 1882 e di cui diresse il terzo atto nella prima assoluta del 26 luglio 1882 al Bayreuther Festpiele. Il Münchner Opernfestspiele della Bayerische Staatsoper di Monaco di Baviera ha scelto di farlo con un cast stellare dal 28 giugno fino al 31 luglio 2018 per cinque recite: Jonas Kaufmann nella parte principale di Parsifal, Nina Stemme in quella di Kundry, Gurnemanz interpretato da René Pape e Amfortas da Christian Gerhaher. Basterebbe questo a decretare una messinscena clamorosa, ma il Nationaltheater ha due altre frecce al suo arco di eccellenza indiscutibile: il direttore Kirill Petrenko e Pierre Audi alla regia.

    »

  • Separati-ma-non-troppo-film.jpg
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    Il regista francese Dominique Farrugia ha realizzato una divertente commedia a metà tra la pochade di tradizione transalpina e il film americano sulla crisi di coppia nella società contemporanea: Separati ma non troppo (in originale, Sous le même toit), in uscita nelle sale il 13 settembre.

    »

  • alieni
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Fino al 30 settembre prossimo, tranne che per il mese di agosto, il WOW, Museo del fumetto di Milano in viale Campania 12 presenta Alieni in mostra, un tributo ad una delle icone di romanzi, fumetti, film e telefilm di genere fantascientifico.

    »

  • Romeo e Giulietta
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Una nuova coreografia per Giuliano Peparini alle Terme di Caracalla per la stagione estiva del Teatro della Capitale: dal 27 luglio fino al 4 agosto il Romeo e Giulietta di Sergej Prokofiev, la cui prima e' stata l'11 gennaio 1940 al Teatro Kirov di Leningrado - l'attuale Marinskij di San Pietroburgo nell'epoca post-staliniana - ha calcato il palcoscenico romano con le due torri di Caracalla alle sue spalle, arricchie dai video scenografici di Albin Rosa e Thomas Besson alias D/Labs.

    »

  • i-colori-dellanima-2676.jpg
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    Penetrare nella parte profonda dell’anima umana e capire la origine delle emozioni e delle passioni è una sfida conoscitiva molto affascinante. Giulio Guidorizzi, cattedratico e studioso di letteratura greca, nel suo ultimo libro intitolato I colori dell’anima, edito da Raffaello Cortina Editore, analizza le grandi opere che hanno dato origine al genere letterario dell’epica classica e delle tragedia per decifrare la natura delle passioni, che sono in grado di  agitare  in un tumulto costante la parte interiore degli esseri umani.

    »