Gothic Network 45 Anno VI 22 ottobre 2014

Prossima uscita 29 ottobre 2014

  •  Alexander Lonquich
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    L'inizio della 70a edizione della stagione - turno serale 14 ottobre 2014 - dell'Istituzione Universitaria dei Concerti è stato degnamente celebrato da un entusiasmante concerto che ha avuto come protagonisti l'Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con Alexander Lonquich, come solista  e, per la prima volta, alla IUC, come direttore.

    »

  • Wir sind Jung wir sind Stark
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Il primo film per la sezione Cinema d’Oggi in prima mondiale che abbia selezionato per il tema controverso e passato in parte nel dimenticatoio di una Germania dove di certo oggi non si pensa ai conflitti interrazziali e al problema dell’immigrazione, soprattutto come principale, è: Wir sind Jung Wir sind Stark (Siamo giovani, siamo forti). Passato il 16 ottobre mattina ad una proiezione stampa non troppo gremita, ha ricevuto ben poche domande alla conferenza seguita più tardi, nonostante quelle che ci sono state, si siano dimostrate di alto profilo, esattamente come il film diretto da Burhan Qurbani, regista tedesco-afghano nato in Germania da figli di rifugiati afghani.

    »

  • Meteorite di Monte Milone
    Articolo di: 
    Nica Fiori

    La caduta di meteoriti dal cielo ha sempre destato la curiosità dell’uomo, ma è solo nell’Ottocento che nasce la scienza detta “meteoritica”, in seguito all’osservazione nel 1803 di una “pioggia di pietre gettate da una meteora” presso L’Aigle (Francia). Sempre all’Ottocento risale la nascita del Museo di Mineralogia della Sapienza di Roma, che ha curato la mostra "Meteoriti. Quando lo spazio comunica", che si tiene a Roma nel Palazzo delle Esposizioni dal 30 settembre al 2 novembre 2014, in concomitanza con un’altra mostra, pure scientifica, intitolata “Il mio pianeta dallo Spazio. Fragilità e bellezza”.

    »

  • Il desiderio di essere come tutti
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    Nella storia letteraria del nostro Paese vi sono stati molti casi di libri e scrittori che hanno saputo coniugare la passione civile con l'urgenza di raccontare le vicende storiche italiane: si pensi a Carlo Levi, Leonardo Sciascia, Pier Paolo Pasolini, Ignazio Silone. Appartiene a pieno titolo a questa categoria di opere letterarie l'ultimo libro di Francesco Piccolo, scrittore e sceneggiatore, al quale questo anno è stato assegnato il premio Strega. Il libro è intitolato Il desiderio di essere come tutti ed è stato pubblicato dalla Einaudi.

    »