teatro

  • Judita Triumphans
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    L’oratorio Juditha Triumphans, capolavoro di Antonio Vivaldi, proposto nel programma della Stagione di musica da camera dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, mercoledì scorso, è stato accolto con vibrante entusiasmo dal pubblico. Federico Maria Sardelli ha diretto L’Accademia Barocca di Santa Cecilia, il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia ed un cast di ottimo livello, tutti lungamente acclamati dagli ascoltatori presenti in sala.

  • Philippe Herreweghe e Alexander Lonquich durante le prove
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Il romanticismo passionale del Concerto per pianoforte di Schumann e il romanticismo fantastico del Sogno di una notte di mezza estate di Mendelssohn sono stati protagonisti dell’avvincente concerto diretto da Philippe Herreweghe, al suo debutto con i complessi dell'Accademia, con Alexander Lonquich solista.

  • locandinaantonietta
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Dall'11 al 28 novembre, al Teatro La Garbatella di Roma la compagnia Pont d'Art Italia presenta lo spettacolo Maria Antonietta, l'ultima regina di Francia, scritto, diretto e interpretato da Francesca Bruni.

  • Concerto. Foto di insieme
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    L'appassionante direzione di Kirill Petrenko ha elettrizzato il, finalmente, folto pubblico presente nella Sala Santa Cecilia, il direttore è tornato ancora una volta durante la Stagione sinfonica dell’Accademia. Questa volta, insieme a un giovane e talentuoso pianista, Boris Giltburg, ha proposto un programma che è stato accolto trionfalmente dagli ascoltatori; questo articolo si riferisce al concerto di sabato 16 ottobre scorso.

  • Inaugurazione Tor Vergata. Foto di Insieme
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    L’inaugurazione della Stagione di Concerti organizzata da Roma Sinfonietta all’Auditorium “E. Morricone” dell’Università di Roma “Tor Vergata” si è aperta il 13 ottobre scorso con un programma di grande interesse, che ha impaginato musiche di Wagner, Schönberg e Mahler e ha riscosso un vibrante successo. L’Orchestra Roma Sinfonietta è stata diretta da Fabio Maestri e ha veduto la partecipazione del soprano Sabrina Cortese.

  • Le ossa di Cartesio. Benetti, Polia, Matrosova, Mazzi, Maestri
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Lo scorso 9 ottobre OperaInCanto ha presentato in prima assoluta al Teatro Comunale Sergio Secci di Terni Le ossa di Cartesio, opera in un atto e sei capitoli su libretto di Guido Barbieri e musica di Mauro Cardi e la mise en espace di Enrico Frattaroli . Fabio Maestri ha diretto l’Ensemble InCanto e un cast con Franco Mazzi, voce recitante, Valeria Matrosova e Patrizia Polia, soprani, e Federico Benetti, basso.

  • Rebecca Nelsen (Pamina), Wiener Sängerknaben (I tre fanciulli) I Burattinai
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    A Vienna, il 21 settembre scorso, finalmente abbiamo goduto di un ritorno alla normalità all’interno di un teatro, il Volksoper, dove è andata in scena una pregevole esecuzione, sia musicale che scenica, de Die Zauberflöte (Il Flauto magico) di Wolfgang Amadeus Mozart, accolta con grande entusiasmo dal folto pubblico presente.

  • Butterfly, Sara Cortolezzis e Suzuki, Dyana Bovolo. Foto Riccardo Spinella
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Madama Butterfly di Giacomo Puccini è stato l’ultimo titolo proposto nella 75ma Stagione del Lirico Sperimentale di Spoleto, dopo le tre anteprime dedicate ai giovani, agli ultra sessantacinquenni e alle associazioni, è andata in scena il 17 settembre scorso ottenendo un vivace successo.

  • L'ammalato immaginario. Diletta Masetti, Giorgia Teodoro, Alberto Petricca. Foto Riccardo Spinella
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Il Teatro Caio Melisso di Spoleto ha ospitato nei giorni 10, 11 e 12 settembre 2021 la messa in scena de L’ammalato immaginario, gli intermezzi dell’Opera Seria Ernelinda di Leonardo Vinci (1696-1730). La prima rappresentazione nell’edizione critica di Gaetano Pitarresi, in collaborazione con il Centro Studi Pergolesi - Università degli Studi di Milano, ha visto il maestro Pierfrancesco Borrelli alla direzione dell’l’Ensemble strumentale del Teatro Lirico di Spoleto, mentre la regia e l’allestimento scenico sono stati curati da Andrea Stanisci. Questo articolo si riferisce alla rappresentazione del 10 settembre che ha visto protagonisti il soprano Giorgia Teodoro, come Erighetta, e il baritono Alberto Petricca, come Don Chilone, con la partecipazione della brava Diletta Masetti, come mimo.

  • The Rape of Lucretia. Foto di insieme. Foto Riccardo Spinella
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    La Stagione Lirica Sperimentale è arrivata al ragguardevole traguardo del 75°anno, la scelta di mettere in scena The Rape of Lucretia, Lo Stupro di Lucrezia, di Benjamin Britten, lo scorso 4 settembre, un’opera che quasi mai compare nei cartelloni dei teatri d’opera italiani, è un grande segno di vitalità artistica e culturale della direzione artistica di Michelangelo Zurletti, giunta al 32° anno, e da quest’anno affiancato da Enrico Girardi, come condirettore.