cinema

  • donwton
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    A quattro anni dalla fine della serie arriva al cinema l'atteso film di Downton Abbey, che porta per l'ultima volta nella celebre e fittizia tenuta dello Yorkshire, a ritrovare vecchi amici e a scoprirne di nuovi.

  • Anna Frank
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    La storia di Anne (in italiano spesso nota come Anna) Frank è troppo nota perché si debba richiamarla alla memoria, e anche da un punto di vista cinematografico è stata oggetto di un film del 1959 diretto da George Stevens (The Diary of Anne Frank). A 90 anni dalla sua nascita, #Anne Frank. Vite parallele, il nuovo film diretto da Sabina Fedeli e raccontato da Helen Mirren rilegge le pagine del suo diario in modo "relazionale", non limitandosi a sottolineare l’intelligenza brillante e il linguaggio moderno di una bambina che voleva diventare scrittrice, ma correlandola con quella di cinque sopravvissute all’Olocausto, bambine e adolescenti come lei, con la stessa voglia di vivere e lo stesso coraggio: Arianna Szörenyi, Sarah Lichtsztejn-Montard, Helga Weiss e le sorelle Andra e Tatiana Bucci.

  • L'uomo del labirinto
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    «Questo è un gioco, vero?»
    Samantha Andretti è stata rapita una mattina d’inverno mentre andava a scuola. Quindici anni dopo, si risveglia in una stanza d’ospedale senza ricordare dove è stata né che cosa le sia accaduto durante un tempo interminabile. Accanto a lei c’è un «profiler», il dottor Green: è un investigatore "speciale" che si pone l’obiettivo di determinare le condizioni psicologiche dell’autore del reato, l’analisi delle cause remote e le strategie investigative più utili da applicarsi nel caso in esame. Green promette alla ragazza di aiutarla a recuperare la memoria e di assicurare il mostro alla giustizia. Ma si premura anche di avvertirla che la caccia non avverrà là fuori, ossia nel mondo reale, bensì nella sua mente. È l'incipit del film L'uomo del labirinto, scritto, sceneggiato e diretto dal regista scrittore Donato Carrisi, con un cast maschile di prima grandezza (Toni Servillo e Dustin Hoffman), di fronte a cui pure le due donne protagonista e deuteragonista (Valentina Bellè e Caterina Shulha) non sfigurano.

  • Maurits Cornelis Escher
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Un regista olandese, Robin Lutz, dirige un film su Escher dscrivendo nel sottotitolo ciò che riassume il vero retaggio di Mauritz Cornelius Escher: la ricerca dell'infinito, attraverso il disegno grafico, ovviamente. Quindi, Escher. Viaggio nell'infinito (tit. orig.: Escher. Journey to Infinity), è un titolo che sarebbe sicuramente piaciuto anche all'autore, che scommettiamo gradirebbe nondimeno Stephen Fry come narratore di sé stesso in prima persona.

  • lucca2019
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Dal 30 ottobre al 3 novembre il centro medievale di Lucca ospita l'edizione 2019 di Lucca Comics & Games, la più importante kermesse italiana sul mondo dei fumetti e della cultura nerd e una delle più importanti a livello mondiale. Il tema di quest'anno è Becoming Human, diventare umani, un monito di fronte a quello che sta succedendo nel mondo e un ricordo di cosa è la fiera, un inno all'inclusione e alla condivisione: e tutta la zona delimitata dalle mura, con qualcosa di adiacente, come il padiglione Carducci, si animerà in questa occasione di stand, eventi, conferenze, performance, parate, cosplayer, musica e altro ancora a celebrare universi che hanno unito e stanno unendo più generazioni.

  • Terminator
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    Arrivati al sesto capitolo della saga dal lontano 1984, con Terminator. Dark Fate si ritorna al passato, fino a includere il coinvolgimento di James Cameron nel franchise. Mentre altri tre film a tema Terminator e una serie televisiva sono stati prodotti, il coinvolgimento di Cameron e Hamilton durò fino al secondo film della serie. Ma ora, con Terminator: Dark Fate, che continua la storia del Giorno del Giudizio nel presente, ritornano non solo i creatori originari della serie, ma anche un attore "speciale". "Soprattutto, volevamo creare un ritorno alla forma con Dark Fate. Terminator 1 e 2 occupano un posto molto speciale nella storia del cinema e volevamo che Dark Fate fosse la continuazione della visione di Jim per il franchise", spiega il produttore David Ellison. "C'era un solo modo per farlo – e questo poteva accadere solo se James Cameron fosse tornato alla produzione", benché la regia nominalmente spetti a Tim Miller.

  • Finché morte non ci separi
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    La giovane Grace, di estrazione piccolo-borghese e con un passato controverso non estraneo a giri di droga, si sposa con Alex Le Domas, direttamente nella sontuosa magione di famiglia. I Le Domas sono una tradizionale e facoltosa dinastia di produttori di giochi da tavolo.  In seguito, Grace si confronta con una sorprendente tradizione familiare: celebrato il matrimonio, tutti i membri della famiglia si incontrano a mezzanotte per giocare a un gioco di società con la persona che si sposa. Presentano la nuova persona alla famiglia e allo stesso tempo onorano un uomo di nome Le Bail (il cui nome è un anagramma di Belial, un alias di Satana), che ha aiutato il bisnonno dell'attuale proprietario dell'azienda a ottenere la fabbrica di carte da gioco che ha posto le basi per la fortuna della famiglia. Queste le premesse per Ready or Not, in italiano tradotto con Finché morte non ci separi, una singolare black comedy diretta da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett (due terzi del collettivo cinematografico Radio Silence che ha ideato l'antologia di culto horror del 2012 V/H/S).

  • Ermitage
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    E' dedicato al museo piu' esteso del mondo, con oltre 3 milioni di opere, il nuovo docufilm di Nexo Digital insieme a 3D Produzioni realizzato in collaborazione con Villaggio Globale International e Sky Arte, il patrocinio di Ermitage Italia e il sostegno di Intesa Sanpaolo: Ermitage. Il Potere dell'Arte è parte del parte del progetto de La Grande Arte al Cinema ed è stato realizzato con la piena collaborazione del Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo e del suo Direttore Michail Piotrovskij. In sala per soli tre giorni, il 21, 22 e 23 ottobre, ci conduce dentro le sale del Palazzo d'Inverno di San Pietroburgo.

  • Emma Carelli
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Al Teatro dell'Opera di Roma una produzione Istituto Luce-Cinecittà in collaborazione con il Costanzi ed evento di Preapertura della 14° Festa del Cinema di Roma la sera di lunedì 14 ottobre, è stata presentata l’anteprima mondiale de La prima donna, un film di Tony Saccucci con Licia Maglietta protagonista nel ruolo di Emma Carelli, primo impresario del Teatro della Capitale.

  • Joker
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Il film che ha vinto il Leone d'Oro a Venezia, Joker di Todd Phillips, non è di certo un film per bambini: destabilizzante anche per gli adolescenti, è un film drammatico che potrebbe tranquillamente essere presentato diviso dalla serie di film ispirati dai personaggi della DC Comics. Si tratta di un film tremendamente serio, patetico, crudelmente cinico e ritraente una società che si avvia al suo declino, paradossalmente in una risata.