cinema

  • Good Luck to You
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    Il 10 novembre arriva finalmente nelle sale italiane Good Luck to You, Leo Grande, con il titolo Il piacere è tutto mio, un film commedia-drammatico del 2022 diretto da Sophie Hyde e scritto da Katy Brand. Il film è interpretato da Emma Thompson (due volte premio Oscar) e Daryl McCormack. Il film è stato molto apprezzato dalla critica, sia alla Berlinale - Festival Internazionale del Film, sia al Sundance Film Festival, il 22 gennaio 2022.

  • Oscar
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Mezzo secolo fa in Giappone usciva il manga Versailles no Bara, letteralmente La rosa o Le rose di Versailles, della giovane autrice Riyoko Ikeda, pronto a cambiare il mondo dei fumetti e delle donne legate ad essi e non. Quarant'anni fa arrivava nel nostro Paese su Italia 1 l'anime Lady Oscar, ispirato al manga, uno dei più amati di sempre.

  • Dante
    Articolo di: 
    Dario Pisano

    Uscito nelle sale cinematografiche il 29 settembre scorso, il film Dante di Pupi Avati (prodotto da RAI CINEMA in collaborazione con Duea Film), sta riscontrando un consenso di pubblico sempre più generoso, a testimonianza dell’interesse perenne per l’opera dantesca, che – come scrive il poeta argentino Jorge Luis Borges –  «durerà ben oltre le nostre notti e le nostre veglie» .

  • Halloween Ends
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Il tredicesimo, come nella migliore delle tradizioni horror come Venerdì 13, dovrebbe aggiudicarsi il capitolo finale: non è del tutto sicuro ma ci speriamo in questo Halloween Ends, in modo che si apra la strada e lo spazio per un nuovo spaventoso serial killer disturbato almeno quanto Michael Myers (sic!)! Halloween Ends, succede ad Halloween Kills, ed è ancora diretto da David Gordon Green. Con Jamie Lee Curtis nel suo ruolo antico di Laurie Strode e Nick Castle come Michael senza maschera, qualche convinzione che sia d'effetto la fornisce di sicuro.

  • Moonage Daydream
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Il film dedicato a David Bowie, Moonage Daydream,, presentato a Cannes quest'estate, inizia con una citazione da Nietzsche sulla ricerca del significato e del senso della propria vita, alchè ascoltiamo David Bowie proferire: “Tutte le persone, non ha importanza chi siano, sperano di apprezzare di pìu’ la vita ma è cosa fai nella vita che è importante e non quanto tempo hai o cosa desideravi fare. La vita è fantastica.” Diretto e montato da Brett Morgen, che ha diretto un altro bio film su Kurt Cobain, ovvero The Montage of Heck (2017), ci guida in una galassia popolata da fantasmi di varia natura, e da una stella materializzatasi alla fine del percorso del poliartista David Bowie: una Blackstar che irradia una luce sconvolgentemente accecante.

  • Maigret
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    Nel 1954 lo scrittore franco-belga Georges Simenon pubblica l'ennesimo romanzo dedicato al commissario Maigret: Maigret et la jeune morte. Curiosamente, il romanzo era già stato adattato per la televisione dal regista Claude Boissol, con Jean Richard nel ruolo di Maigret, nel 1973, ma mai trasformato in un film da sala cinematografica. È quanto si è impegnato a realizzare il regista Patrice Leconte, che si è avvalso di uno straordinario Gérard Depardieu nel ruolo del celeberrimo commissario, girando Maigret e la giovane morta con maniacale precisione filologica e ambienti assolutamente fedeli allo spirito dei tempi.

  • Fabian
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Il regista tedesco Dominik Graf, piu' conosciuto per il film Falsa identità del 1994, dalla visione indipendente ed anche popolare, avendo a suo tempo, tra anni '60 ed '80 rifiutato i dettami del nuovo cinema tedesco, ha girato un film molto particolare, anche nelle riprese e nella fattura: Fabian - Going to the Dogs, letteralmente, Fabian, andando in rovina. Con Tom Schilling protagonista insieme a Saskia Rosendahl, il film si snoda per le vie di Dresda e Berlino, durante l'ascesa del Führer, e parte nel 1931, come si legge dai titoli dei giornali.

  • NOPE
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    Chiunque andasse a guardare Nope, l'ultima fatica del regista Jordan Peele, fidandosi dell'etichetta che la casa di distribuzione (la Universal Pictures) le ha assegnato (horror fantascientifico americano) rischia di vedere le sue attese quanto meno parzialmente frustrate. Il film, infatti, scritto, diretto e prodotto dal regista sotto la sua insegna Monkeypaw Productions, usa questi due generi quasi come pretesti per una riflessione a un tempo sociologica e metafilmica. La pellicola, interpretata da Daniel Kaluuya, Keke Palmer, Steven Yeun, Michael Wincott e Brandon Perea, sembra, all'inizio, essere incentrata sulle mosse di due fratelli proprietari di un ranch che cercano di catturare le prove di un oggetto volante non identificato.

  • MEN
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Esce il 24 agosto 2022 in sala, distribuito da Vertice 360, il nuovo film di Alex Garland dopo un altro horror psicologico del 2018 inttitolato Annihilation. Men, scritto e diretto da Garland come quasi tutti i precedenti, annotiamo che l'autore si è fatto conoscere nel 1996 con il romanzo The Beach, e che con Ex Machina, che ha diretto e scritto nel 2015, si è aggiudicato tre BIFA (British Independent Film Awards) per miglior film, regia e sceneggiatura. Un regista quindi notevole per la visionarietà, Ex Machina era fantascienza, gli altri sono quasi tutti horror psicologici, in cui il topos centrale rimane l'isolamento.

  • Secret Love
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Il nuovo film di Eva Husson, Secret Love, è uscito dopo il disastroso precedente Les filles du soleil del 2018, ed adatta un romanzo di Graham Swift del 2016 con la sceneggiatura di Alice Birch. Presentato al Festival di Cannes, al TIFF Festival Internazionale del Film di Toronto, al BFI London Film Festival e alla Festa del Cinema di Roma, Secret Love (tit. orig. Mothering Sunday), ha come protagonisti Odessa Young, la star della serie tv The Crown Josh O' Connor, il Premio Oscar Olivia Colman, il Premio Oscar Colin Firth e il Premio Oscar Glenda Jackson, ed arriva al cinema dal 20 luglio con Lucky Red.