cinema

  • Bernadette
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    ll nuovo film di Richard Linklater, Che fine ha fatto Bernadette? (Where'd you go Bernadette), è prima di tutto interessante per la protagonista: Cate Blanchett, assolutamente meravigliosa nella parte ed anche ben assortita con Billy Cudrup, attore che interpreta suo marito Elgie Branch, presentatore di TED (technology, entertainment, design), una serie di conferenze video progettate da esperti e disponibili on line. 

  • space
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Fino al 22 marzo a Torino, presso la Promotrice delle Belle Arti, in viale Balsamo Crivelli 11, zona Valentino è di scena Space Adventure, una mostra che racconta l'epopea delle imprese spaziali negli ultimi sessant'anni, in una città che ospita alcune delle più importanti aziende italiane nel settore aerospaziale.

  • inverno
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Ad alcuni mesi dalla fine la serie TV Game of thrones continua a far discutere e ad appassionare, in vista degli attesi e sempre rimandati romanzi conclusivi di George R. R. Martin e dell'annunciato prequel televisivo.

  • L'ufficiale e la spia
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    Siamo nella Parigi fin de siècle, in quella che tradizionalmente viene chiamata La Belle Époque. Pochi mesi prima che i fratelli Lumière diano vita all'avventura del cinema, nel cortile dell’École Militaire di Parigi, Georges Picquart, maggiore (commandant) dell’esercito francese, assiste alla pubblica condanna e all’umiliante degradazione inflitta ad Alfred Dreyfus, anch'egli ufficiale dell'armée francese con il grado di capitano, accusato di essere stato un informatore della Germania guglielmina, tradizionale nemica della Francia. Sicché il 5 gennaio 1895 il promettente ufficiale, di origine ebraica, viene degradato e condannato all’ergastolo nell’Isola del Diavolo con l’accusa di spionaggio. Questo è l'incipit dell'ultimo film di Roman Polański, L'ufficiale e la spia, con un cast comprendente Jean Dujardin, Louis Garrel ed Emmanuelle Seigner.

  • maleficent
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    A cinque anni di distanza dal primo capitolo, torna al cinema Maleficent, nel secondo film Maleficent signora del male, di nuovo con il volto di Angelina Jolie, in una storia inedita che apre nuove prospettive nel mondo medievaleggiante della Bella Addormentata.

  • donwton
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    A quattro anni dalla fine della serie arriva al cinema l'atteso film di Downton Abbey, che porta per l'ultima volta nella celebre e fittizia tenuta dello Yorkshire, a ritrovare vecchi amici e a scoprirne di nuovi.

  • Anna Frank
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    La storia di Anne (in italiano spesso nota come Anna) Frank è troppo nota perché si debba richiamarla alla memoria, e anche da un punto di vista cinematografico è stata oggetto di un film del 1959 diretto da George Stevens (The Diary of Anne Frank). A 90 anni dalla sua nascita, #Anne Frank. Vite parallele, il nuovo film diretto da Sabina Fedeli e raccontato da Helen Mirren rilegge le pagine del suo diario in modo "relazionale", non limitandosi a sottolineare l’intelligenza brillante e il linguaggio moderno di una bambina che voleva diventare scrittrice, ma correlandola con quella di cinque sopravvissute all’Olocausto, bambine e adolescenti come lei, con la stessa voglia di vivere e lo stesso coraggio: Arianna Szörenyi, Sarah Lichtsztejn-Montard, Helga Weiss e le sorelle Andra e Tatiana Bucci.

  • L'uomo del labirinto
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    «Questo è un gioco, vero?»
    Samantha Andretti è stata rapita una mattina d’inverno mentre andava a scuola. Quindici anni dopo, si risveglia in una stanza d’ospedale senza ricordare dove è stata né che cosa le sia accaduto durante un tempo interminabile. Accanto a lei c’è un «profiler», il dottor Green: è un investigatore "speciale" che si pone l’obiettivo di determinare le condizioni psicologiche dell’autore del reato, l’analisi delle cause remote e le strategie investigative più utili da applicarsi nel caso in esame. Green promette alla ragazza di aiutarla a recuperare la memoria e di assicurare il mostro alla giustizia. Ma si premura anche di avvertirla che la caccia non avverrà là fuori, ossia nel mondo reale, bensì nella sua mente. È l'incipit del film L'uomo del labirinto, scritto, sceneggiato e diretto dal regista scrittore Donato Carrisi, con un cast maschile di prima grandezza (Toni Servillo e Dustin Hoffman), di fronte a cui pure le due donne protagonista e deuteragonista (Valentina Bellè e Caterina Shulha) non sfigurano.

  • Maurits Cornelis Escher
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Un regista olandese, Robin Lutz, dirige un film su Escher dscrivendo nel sottotitolo ciò che riassume il vero retaggio di Mauritz Cornelius Escher: la ricerca dell'infinito, attraverso il disegno grafico, ovviamente. Quindi, Escher. Viaggio nell'infinito (tit. orig.: Escher. Journey to Infinity), è un titolo che sarebbe sicuramente piaciuto anche all'autore, che scommettiamo gradirebbe nondimeno Stephen Fry come narratore di sé stesso in prima persona.

  • lucca2019
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Dal 30 ottobre al 3 novembre il centro medievale di Lucca ospita l'edizione 2019 di Lucca Comics & Games, la più importante kermesse italiana sul mondo dei fumetti e della cultura nerd e una delle più importanti a livello mondiale. Il tema di quest'anno è Becoming Human, diventare umani, un monito di fronte a quello che sta succedendo nel mondo e un ricordo di cosa è la fiera, un inno all'inclusione e alla condivisione: e tutta la zona delimitata dalle mura, con qualcosa di adiacente, come il padiglione Carducci, si animerà in questa occasione di stand, eventi, conferenze, performance, parate, cosplayer, musica e altro ancora a celebrare universi che hanno unito e stanno unendo più generazioni.