libri

  • Rivoluzione
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Il WOW, Museo del fumetto di Milano in viale Campania 12, presenta una mostra che nasce come un tributo all’Andrea Chenier con cui è stata inaugurata la stagione lirica della Scala. Fino all’11 febbraio prossimo il WOW racconta infatti in un percorso espositivo in altri spazi rispetto alla mostra sulle principesse Disney e su come i fumetti hanno raccontato la Rivoluzione francese, ieri e oggi, tra Storia e romanzesco, in vari Paesi del mondo.

  • eco-pape-satan-bestseller.jpg
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    La casa editrice La nave di Teseo ha ristampato, nella collana I Delfini Bestseller (nome risalente a un'omonima collana della Bompiani degli anni '60), quello che appare come una sorta di lascito postumo di Umberto Eco, ossia la collezione dei suoi più significativi articoli apparsi sull'Espresso nella rubrica La bustina di Minerva, che il grande scrittore curava fin dal 1985.

  • principessa
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    La Bao Publishing propone la graphic novel La principessa spaventapasseri di Federico Rossi Edrighi, una fiaba per tutte le età, dark fantasy con echi di Neil Gaiman ma anche romanzo di formazione per immagini. Morrigan è un’adolescente che soffre di solitudine, anche perché non riesce a mettere radici in nessun posto: la mamma e il fratello maggiore, ormai adulto, sono autori di libri sui misteri inglesi tradotti in tutto il mondo per cui per lavoro devono cambiare casa spesso, senza tenere conto dei problemi della figlia e sorella.

  • castrillo.jpg
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    Recentemente Eugenio Scalfari sulle colonne de l’Espresso, nella rubrica intitolata Vetro soffiato, si è soffermato a meditare su di una frase pronunciata da Papa Francesco, stupefacente e sorprendente per la sua attualità: ama il prossimo tuo più di te stesso. Infatti l’amore gratuito e disinteressato verso il prossimo costituisce l’essenza del messaggio evangelico. Tanto più questo appare evidente e innegabile in tempi come i nostri, segnati da grandi inquietudini dovute alle sofferenze atroci e terribili che a causa delle intollerabili diseguaglianze economiche una parte del genere umano è costretta a sopportare, se solo si riflette sulla distanza esistente tra questo imperativo etico e spirituale e l’indifferenza e l’egoismo che dominano la vita contemporanea.

  • Pantalei
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    Con Poesia in forma di rock. Letteratura italiana e musica angloamericana (Roma, Arcana, 2016), Giulio Carlo Pantalei ci consegna un originale contributo che va ad esplorare un territorio finora non solcato da nessun imbarcazione critica: quello dei nessi intertestuali tra molte lyrics del rock recente (degli ultimi trent'anni) e la tradizione letteraria italiana. Non mancano certo gli studi, anche di livello accademico, che mettono in luce le relazioni tra i testi delle canzoni rock e la letteratura "alta", ma si tratta di solito di contributi "interni" alla tradizione letteraria della lingua o della nazionalità degli autori. A nessuno, o quasi, era finora venuto in mente di indagare le relazioni tra la nostra tradizione letteraria (seppure letta in traduzione) e i testi in lingua inglese dei più significativi artisti della scena rock.

  • citta
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    La poco frequentata Torino dell’inizio del Settecento, in un’epoca tra l’altro fondamentale non solo per la sua Storia fa da sfondo ad una proposta tra romanzo storico, thriller e gotico de La Corte editore, La Città delle streghe di Luca Buggio.

  • La cognizione del dolore
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    Recentemente è approdata in libreria una nuova edizione di un grande classico della letteratura del novecento, La cognizione del dolore, di cui è autore Carlo Emilio Gadda, curata filologicamente per l’editore Adelphi dagli studiosi Paola Italia, Giorgio Pinotti e Claudio Vela. Il libro, uno dei vertici della letteratura europea moderna, è celebre per come Gadda è riuscito a descrivere e rappresentare la nevrosi e il male oscuro.

  • Monstress
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    La Oscar Ink, nuova linea di graphic novel della Mondadori, presenta i primi due volumi della saga edita dalla Monstre Image Comics, Monstress, realizzata a quattro mani da Marjorie Liu e Sana Takeda, due autrici sospese tra Oriente e Occidente. Vincitore recentemente dell’Hugo Award, Monstress mescola varie suggestioni del fantastico, tra fantasy, steampunk, post apocalitico comunque non stereotipato, presentandosi come un affresco complesso e affascinante, non subito facile da seguire ma di gran fascino. 

  • tarocchi
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Il Museo Ettore Fico di Torino presenta due mostre per l’autuno e l’inverno, una in sede in via Cigna 114 e l’altra presso la Palazzina di Caccia di Stupinigi. In via Cigna è di scena fino al 14 gennaio Tarocchi - Dal Rinascimento a oggi, una mostra a cura di Anna Maria Morsucci, realizzata dal Museo Ettore Fico in collaborazione con la Casa Editrice Lo Scarabeo di Torino.

  • Goldrake
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    La prossima primavera saranno quarant’anni dall’arrivo di Goldrake nel nostro Paese, primo robottone animato giapponese, uno dei più amati e anche dei più discussi. Per prepararsi ad un momento fondamentale per la costruzione dell’immaginario nerd contemproraneo, è fondamentrale dare una lettura al saggio di Massimo Nicora C’era una volta Goldrake, uscito per l’Editrice La Torre.