musica

  • Romeo and Juliet
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Un possente danzatore muscoloso con un casco al piede ci accoglie fra le lancinanti note di Romeo and Juliet di Prokofiev.

  • Antony Hegarty
    Articolo di: 
    Alberto Balducci

    L’uscita del mini Another World (5 tracce inedite, di cui solo la title track sarà inserita nel disco in uscita i primi del 2009) ci offre lo spunto per spendere due parole su quella che è una delle personalità (e delle voci) più stupefacenti della odierna scena della canzone d’autore.

  • Danza delle ore
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    L’evento di chiusura dell’anno a Santa Cecilia riprende il tema di Cronos con la suite di musiche intitolata La danza delle ore diretta da Antonio Pappano e con il virtuoso Leonidas Kavakos al violino solista.

  • Otello
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Dopo una assenza di ben quarant'anni è tornato l’Otello di Giuseppe Verdi all’Opera di Roma. La penultima opera di Verdi e la prima il cui libretto è interamente opera di Arrigo Boito andò in scena per la prima il 5 febbraio 1887 alla Scala di Milano. Sedici anni dopo Aida, e dopo una lunga gestazione piena di pause testimoniata dal complesso e ricco carteggio tra i due.

  • Brunello Baroque Experience
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Brunello Baroque Experience compone due concerti di Santa Cecilia che hanno offerto la possibilità di ascoltare e raffrontare due tra i massimi esponenti del barocco europeo: Bach e Vivaldi.

  • Portishead Third
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Indaco, il suono di Portishead, esattamente come la copertina di Third, il nuovo album seguito a Dummy, dopo dieci lunghi anni. Beth Gibbons e Geoff Barrow, affiancati dal chitarrista Adrian Utley, formano un terzetto da temere, leggendo attentamente le parole introduttive recitate da Claudio Campos a Silence, prima track dell’album:

  • Current93 - Birth Canal Blues
    Articolo di: 
    Alberto Balducci

    L’i(n)-spirazione, nel senso etimologico di una ‘comunione’ con lo Spirito (spiritus, anima mundi, ecc.) allorché esso fluisce in noi, è merce assai rara; mantenerla poi per periodi lunghi è ancora più complicato. È proteggere una Fiamma attraverso tempeste e uragani!

  • Herbie Hancock
    Articolo di: 
    Livia e Giancarlo Bidoli

    Elettro-jazz nella sala Santa Cecilia con Herbie Hancock e Terence Blanchard. L’Herbie Hancock Sextet suona all’unisono per circa due ore e mezza un jazz contaminato da variazioni soul, funky, blues e assoli di tutto il gruppo.

  • Il viaggio a Reims
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Il Viaggio a Reims, ossia L’albergo del Giglio d’Oro, dramma giocoso in un atto di Gioachino Rossini, fu rappresentato per la prima volta a Parigi il 19 giugno del 1825 al Théatre Italien in occasione dell’incoronazione di Carlo X con grande successo di pubblico e critica, in cui spiccavano Stendhal e Castil-Blaze.

  • Solar Orchestra
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Una musica, quella dei Solar Orchestra, che non sembra appartenere a nessun genere in particolare. Spazia tra accordi sincopati di origine jazz in un intarsio di sonorità oscuramente elettroniche, mentre i ritmi tribali echeggiano sullo sfondo.