libri

  • Uno-strano-luogo-per-morire-01.jpg
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Con Uno strano luogo per morire la Neri Pozza inaugura una nuova collana, "I Neri", incentrata, pare di capire, su storie tra thriller e noir. Ma sarebbe forse riduttivo considerare il libro in oggetto come solo un thriller, e se la copertina sembra inserirlo, forse con un po’ di ritardo, nell’onda dei gialli scandinavi, il risultato è abbastanza diverso.

  • La ballata di Adam Henry
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    La letteratura, soprattutto nei libri dei grandi autori, ha il potere e la forza di rappresentare i grandi dilemmi morali dovuti alla necessità di considerare il peso che assume nella vita delle persone la credenza religiosa. Rientra a pieno titolo in questa categoria di opere letterarie l'ultimo romanzo di Ian McEwan intitolato La ballata di Adam Henry e pubblicato in Italia dalla casa editrice Einaudi.

  • umbertoeco-654x404.jpg
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    Una doppia perforrmance ha visto come protagonista Umberto Eco nell'ambito dell'edizione 2015 di Libri come. Festa del libro e della lettura, svoltasi dal 12 al 15 marzo 2015 presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma. La prima conferenza ha visto il grande filosofo e scrittore confrontarsi con Marino Sinibaldi sul tema "I miei maestri". Nella seconda, ha presentato, con Riccardo Fedriga che ne è il co-curatore, la Storia della filosofia da lui curata e pubblicata da Laterza.

  • Houellebecq_sottomissPIATTO-303x420.jpg
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    Sottomissione, il libro di Michel Houellebecq, è divenuto un caso letterario internazionale, sia perché prefigura una distopia, immaginando la Francia sottomessa all’Islam radicale, sia perché è stato pubblicato negli stessi giorni in cui il mondo era turbato e scosso, in seguito all’attentato terroristico avvenuto a Parigi contro il giornale satirico Charlie Hebdo.

  • la-lista-di-lisette-01.jpg
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Susan Vreeland, acclamata autrice di diversi libri che hanno al loro centro l’arte del passato e donne legate alla medesima, da La passione di Artemisia a La vita moderna, è tornata nelle librerie italiane, oltre che in visita nella nostra penisola, con La lista di Lisette (Venezia, Neri Pozza, 2014), un nuovo romanzo sempre incentrato su Storia, donne e pittura.

  • L'occhio del vento, Piero Bigongiari
    Articolo di: 
    Eleonora Sforzi

    Riscoprire e apprezzare uno dei più importanti autori del Novecento italiano è possibile anche grazie all'ultimo volumetto, intitolato "L'occhio del vento", pubblicato da Via del Vento Edizioni e dedicato, come già altri precedenti della casa editrice pistoiese, a Piero Bigongiari, poeta e scrittore di matrice ermetica, di cui si è ricordato il centenario della nascita lo scorso ottobre: celebrato con numerose iniziative intersecate tra Firenze e Pistoia, due città in cui ha vissuto, ma soprattutto grandi depositi di immagini, suggestioni poetiche e simboliche.

  • Le Armate del Presidente
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    Nel dibattito pubblico del nostro Paese, soprattutto nel corso della seconda Repubblica e dopo la dissoluzione dei partiti di massa, molto si è discusso e in tanti si sono interrogati sul ruolo del Presidente della Repubblica nel sistema istituzionale del nostro Paese. Per capire sia come venne configurato e pensato il ruolo del Presidente della Repubblica durante i lavori della costituente, sia come i diversi presidenti della storia repubblicana hanno esercitato le attribuzioni e i poteri assegnatigli dalla carta costituzionale, è utile la lettura di un saggio storico, di cui è autore lo studioso Marco Gervasoni, intitolato Le Armate del Presidente ed edito dalla casa editrice Marsilio.

  • Sonno di Murakami Haruki
    Articolo di: 
    Marianna Dell'Aversana

    Un’atmosfera tesa, inquieta, onirica avvolge il lettore di Sonno, racconto dello scrittore giapponese Murakami Haruki, ripubblicato, con sapiente originalità, nel 2014 dalla casa editrice Einaudi.

  • Festival delle Scienze
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    Nell’ambito del Festival delle scienze di Roma il 23 gennaio 2015, dedicato al tema dell'ignoto, si è svolta una singolare performance: un ensemble formato da musicisti del PMCE ha eseguito alcuni brani dall’album Death Speaks del musicista postminimalista David Lang, intervallati sapientemente da una serie di interventi del filosofo Maurizio Ferraris.

  • Giuda
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    In un suo memorabile articolo Raffaele La Capria, autore di libri straordinari come Ferito a morte, osservava che il romanzo moderno, proprio perché è uno strumento di conoscenza, deve mediante la poesia realizzare una mirabile simbiosi tra il genere letterario narrativo e quello saggistico. Questa definizione di La Capria si attaglia in modo sorprendente all’ultimo libro di Amos Oz, una delle grandi figure intellettuali del nostro tempo, intitolato Giuda ed edito dalla casa editrice Feltrinelli.