Proust e la musica al teatro Argentina. Tra il tempo e l'eternità

Articolo di: 
Teo Orlando

La musica è stata una delle grandi passioni della mia vita. Essa m’ha portato gioie e certezze ineffabili, e mi ha dato la prova che qualcos’altro esiste oltre il nulla, contro il quale sono andato sempre a sbattere, dovunque. Essa corre come un filo conduttore attraverso il labirinto di tutta la mia opera” (La musique a été une de plus grandes passions de ma vie. Elle m'a apporté des joies et des certitudes ineffables. La preuve qu'il existe autre chose que le néant auquel je me suis toujours heurté partout ailleurs. Elle court comme un fil conducteur à travers toute mon œuvre). In queste brevi, significative battute è racchiuso il senso dell’omaggio musicale per una serata tenutasi presso il Teatro Argentina il 13 febbraio 2020, concepita come una traccia tra le tante possibili per indagare il rapporto tra Marcel Proust e la musica.

Commedia della vanità. L'ipertrofia critica di Elias Canetti

Articolo di: 
Teo Orlando

Dal 29 gennaio al 9 febbraio del 2020 al Teatro Argentina di Roma è andata in scena la Commedia della vanità (Komödie der Eitelkeit): dramma scritto fra il 1933 e il 1934, rappresenta una delle opere giovanili di Elias Canetti, scrittore e filosofo bulgaro, di origine ebreo-sefardita e di lingua tedesca, premio Nobel per la letteratura nel 1981.

Opera di Roma. Tre perle sulle punte di Robbins

Articolo di: 
Livia Bidoli

Al Teatro dell'Opera di Roma viene presentata la Serata Jerome Robbins, dedicata al geniale innovatore di tutti i tempi. La Serata Jerome Robbins presenta un programma speciale, composto da The concert, In the night e Glass pieces. Le coreografie di Robbins sono riprese dal ballet master Jean-Pierre Frohlich.  Il trittico di balletti è in scena al Teatro Costanzi da giovedì 30 gennaio a mercoledì 5 febbraio con il corpo di ballo, i solisti, i primi ballerini, l’étoile del Teatro dell’Opera di Roma diretti da Eleonora Abbagnato.

Teatro Argentina. Grande successo per Raffaele Pe e La Lira di Orfeo

Articolo di: 
Daniela Puggioni

Giovedì 23 gennaio la Stagione dell'Accademia Filarmonica Romana come primo appuntamento del 2020 ha presentato Giulio Cesare, un Eroe barocco. Il programma ha offerto una panoramica di arie di diversi autori del XVIII secolo dedicate a questo mitico personaggio, interpretate Raffaele Pe. Il giovane controtenore è stato accompagnato dall'ensemble da lui fondato nel 2014, La Lira di Orfeo guidato da Luca Giardini come violino concertatore. Il pubblico presente ha molto apprezzato il programma e ha lungamente applaudito.

Spoleto. Inaugurazione con la prima mondiale di Re di Donne

Articolo di: 
Daniela Puggioni

La 73° Stagione Lirica Sperimentale è stata inaugurata con grande successo al Teatro Caio Melisso da Re di Donne di John Palmer, su libretto di Cristina Battocletti e dello stesso Palmer con la direzione del Maestro Vittorio Parisi e la regia di Alessio Pizzech.

L'edizione 2019 di MITO riunisce Torino e Milano

Articolo di: 
Elena Romanello

Dal 3 al 19 settembre torna MITO SettembreMusica, l'evento musicale di inizio autunno che riunisce per la tredicesima volta consecutiva Torino e Milano.

Torino. Al Teatro Astra la nuova stagione del TPE

Articolo di: 
Elena Romanello

Il Teatro Astra di Torino annuncia la stagione 2019-2020 di TPE, Teatro per l'Europa, con trentanove spettacoli di drammaturgia classica e contemporanea.

Torino. La stagione 2019-2020 del Musichall

Articolo di: 
Elena Romanello

Sono già disponibili biglietti e prenotazioni per la stagione teatrale 2019-2020 di Le Musichall, il teatro delle varietà di Torino in corso Palestro 14 con la direzione artistica di Arturo Brachetti.

Teatro Greco di Siracusa. Elena alla sbarra

Articolo di: 
Roberto Begnini

Elena: artefice o vittima della guerra di Troia? La regina di Sparta, Elena, è stata l’imputata di Agon, il processo simulato venerdì 21 giugno, alle 21, al Teatro Greco di Siracusa. L’evento si è sempre tenuto al Teatro Greco di Siracusa dal 2019 e a organizzarlo sono la Fondazione Inda, The Siracusa International Institute for Criminale Justice and Human Rights, l’Associazione Amici dell’Inda e l’Ordine degli Avvocati di Siracusa.

Madama Butterfly al Teatro Verdi di Trieste

Articolo di: 
Roberto Begnini

La più popolare opera di Giacomo Puccini, Madama Butterfly, torna con un nuovo allestimento al Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste. La storia di amore incondizionato della giovane geisha, Cio-Cio San, verso un tenente della marina degli Stati Uniti, Benjamin Franklin Pinkerton, che la ripudia e la umilia senza pietà, è l’epicentro del dramma pucciniano. E, davanti ad una scelta commerciale del Teatro, dobbiamo ammettere che se un’opera funziona bene e una produzione ha successo, non deve cessare di essere messa in programma... E Madama Butterfly è chiaramente una di quelle opere.