libri

  • Cacciari.jpg
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    Massimo Cacciari è una della grandi personalità della cultura italiana, e nel suo ultimo libro, pubblicato dall’editore Einaudi con il titolo La mente inquieta, propone un'interpretazione del periodo storico dell’umanesimo, rovesciandone radicalmente la tradizionale immagine e cogliendone la ricchezza filosofica. Citando i maggiori studiosi di questo periodo storico, che segna un discrimine decisivo nella cultura europea, come Eugenio Garin e Cesare Vasoli, Cacciari ricorda come per molto tempo la filosofia contemporanea abbia espresso delle critiche verso  l’umanesimo, considerandolo solo in funzione della propria posizione teoretica.

  • Henning Mankell
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    I libri dei grandi autori aiutano a capire e a cogliere l’anima segreta dei luoghi e dei  paesi diversi e distanti dalla cultura occidentale ed europea. Questo è il caso di un libro, intitolato L'occhio del leopardo, edito dalla casa editrice  Marsilio, di cui è autore Henning Mankell, grande scrittore svedese.

  • Poeti a Roma
    Articolo di: 
    Giulio de Martino

    Poeti a Roma. Resi superbi dall’amicizia ci racconta di grandi scrittori vissuti a Roma durante la Golden Age degli anni ‘50 e ’60 e della loro feconda amicizia. È una mostra che visualizza i poeti e la letteratura, ma che celebra, soprattutto, la fotografia di attualità come nuovo mezzo d’informazione.

  • trottole
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Finalmente possiamo leggere anche in Italia le graphic novel di Tillie Walden, vincitrice nel 2018 dell'Eisner Award, cominciando proprio con Trottole, edito da Mondadori, premiato dal prestigioso riconoscimento.

  • Berta isla
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    Javier Marías è l’autore di un libro giudicato dagli studiosi  e dai critici letterari dell’inserto culturale La Lettura del Corriere della Sera fra i migliori tra quelli dati alle stampe nel 2018. Il libro è intitolato Berta Isla e, trattandosi dell’opera letteraria di uno dei maggiori intellettuali del nostro tempo, contiene una narrazione sorprendente e colma di situazioni e pensieri di notevole profondità.

  • biennale
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Dal 27 al 31 marzo torna a Torino Biennale democrazia, l'appuntamento che ogni due anni fa riflettere sul mondo di oggi, i suoi temi, i suoi problemi, con incontri ed eventi sparsi in città, e un'attenzione particolare quest'anno nel coinvolgere Borgo Aurora, quartiere subalpino dove si registra una non facile ma stimolante convivenza tra culture diverse.

  • sotto
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Dal 15 al 22 marzo torna a Torino Sotto18, il festival cinematografico e non solo dedicato ai giovani. Quest'anno compie vent'anni e si rivolge quindi ancora di più alla generazione di cui è idealmente coetaneo. Il titolo è Me, Myself(ie) And I e vuole incentrarsi sul tema dell'autorappresentazione mediale nell'epoca dei social e del sempre connessi.

  • Maurizio Molinari
    Articolo di: 
    Giuseppe Talarico

    Nel linguaggio politico contemporaneo vi sono termini che con grande frequenza vengono adoperati per descrivere un cambiamento profondo che vivono i sistemi politici europei e di altre parti del mondo, quali populismo e sovranismo. Maurizio Molinari, già in passato corrispondente per la Stampa dagli Stati Uniti, e oggi autorevole direttore del medesimo quotidiano di Torino, per capire in quale misura il fenomeno del populismo abbia attecchito in Italia, portando i suoi esponenti al governo del  Paese, ha scritto un saggio bello e denso di analisi acute intitolato Perché è successo qui, edito dalla casa editrice la Nave di Teseo.

  • cartoomics
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Dall'8 al 10 marzo torna negli spazi della Fiera Milano Rho Cartoomics, una delle più popolari kermesse dedicate a fumetti, cinema, giochi, cosplay, incontri in tema, giunta ormai alla ventiseiesima edizione. Confortata da un successo sempre crescente, con tanti appassionati che sono cresciuti con lei e oggi portano i loro figli, Cartoomics si conferma una fiera che sa coniugare intrattenimento e cultura. 

  • La musica negli occhi
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Il "nostro" Piero Barbareschi ha pubblicato un libro come se fosse uno spartito per una forma sonata: La musica negli occhi per la casa editrice A & B, raccontando, in forma di romanzo, uno spaccato di vita di un giovane pianista napoletano nell'era digitale con tanta immaginazione e a zonzo come musicista in erba. Ho detto "nostro" perchè Piero dal 2011, da quando l'ho conosciuto per l'uscita di un suo cd con Wide Classique, è entrato a far parte della squadra di giornalisti di Gothic Network dedicandosi in particolare alla musica, suo terreno di approfondita conoscenza.