cinema

  • giardino
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Tra i film che sono usciti direttamente su piattaforma on line, c’è anche la nuova edizione de Il giardino segreto,  tratto dal romanzo per ragazzi di Frances Hodgson Burnett, disponibile su Amazon Prime Video. Dopo Piccole donne di Greta Gerwig, uno degli ultimi film che molti hanno potuto vedere serenamente al cinema l'anno scorso, è la volta quindi di un altro classico per ragazzine e non solo, di quella fortunata stagione tra Ottocento e Novecento che continua ad ispirare i media con nuove edizioni. 

  • Bridgerton
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    L'Inghilterra della Reggenza è oggi di nuovo di gran moda, anche se in realtà piace sempre da molto: merito di Bridgerton, una delle serie più viste e discusse di questo inizio d'anno, Bridgerton, sull'ormai essenziale Netflix. Con Bridgerton inizia la collaborazione, si spera proficua, e le premesse ci sono tutte, tra la piattaforma e la produttrice Shonda Rhimes, la mente dietro a Grey's Anathomy e Scandal: ad ideare la serie è Chris Van Dusen, ispirata al primo della serie di romanzi storico sentimentali di Julia Quinn, in corso di pubblicazione anche nel nostro Paese.

  • vita
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Netflix propone un altro film che non è riuscito ad uscire nelle sale cinematografiche, La vita davanti a sé, dal romanzo di Romain Gary, con Sofia Loren per la regia di Edoardo Ponti. Sarebbe corretto dire liberamente tratto dal romanzo di Romain Gary del 1975, visto che l'azione viene spostata dalla Francia degli anni Settanta alla Bari di oggi, con alcuni cambiamenti doverosi, ma il tutto comunque funziona.

  • fuoco
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Ad oltre un anno di distanza, si continua ancora a parlare di Game of Thrones, tenendo conto che sta venendo trasmesso in chiaro per la prima volta su Rai 4. In attesa che sua Maestà George R. R. Martin finisca la saga e che esca il prequel sulla famiglia Targaryen, ci si continua ad interrogare su questo fenomeno di costume che ha unito generazioni, culture, appassionati, fanatici del fantasy e non solo.

  • Freiheit
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    "A democracy can only function on mutual trust not on control": Una democrazia può funzionare solo sulla fiducia reciproca e non sul controllo: le parole testuali del Principe Michael del Lichtenstein, in una lunga intervista per un film sulla situazione in cui siamo finiti; il film Planet Lockdown cerca di farci riflettere sul modo in cui, consapevolmente, possiamo riuscire ad affrontare le nostre paure in modo che il nostro potere interiore riesca a farci trovare la forza per essere noi stessi partendo dalla nostra interiorità.

  • supernatural
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Rai 4 ha iniziato a trasmettere, il sabato e la domenica, le ultime due stagioni di Supernatural, finito poche settimane fa negli Stati Uniti dopo essere durato per quindici anni. Le avventure dei fratelli Dean e Sam Winchester arrivano quindi alla conclusione, un po' travagliata perché causa pandemia la produzione degli ultimi episodi è slittata da maggio a quest'autunno.

  • The Prisoner
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Grazie al suggerimento di un'amica sto seguendo da una settimana una serie di telefilm dal titolo The Prisoner. Uscita nel 1967 e con ideatore, regista e protagonista Patrick McGoohan, noto spy-agent in altre serie come Danger Man (1960-1968), fu creata da quest'ultimo insieme a George Markstein e andrebbe guardata attentamente perchè predittiva, oltre ad offrire parecchi spunti di riflessione profonda.

  • over the moon
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Tra le proposte Netflix, spicca l'ultima fatica animata di Glen Keane, Over the Moon - Il fantastico mondo di Lunaria, una fiaba orientale che mette insieme scienza e fantastico.

  • Rebecca
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Tra i tanti film distribuiti direttamente sulle piattaforme on line anziché al cinema, spicca anche il rifacimento di un classico anni Quaranta di Alfred Hitchcock, Rebecca la prima moglie, qui semplicemente Rebecca.

  • le streghe
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Tra le altre vittime illustri della chiusura dei cinema, si segnala anche il nuovo adattamento de Le streghe, dal romanzo di Roald Dahl e con la regia di Robert Zemeckis.