teatro

  • Guglielmo Poggi
    Articolo di: 
    Teo Orlando

    Il Teatro Vascello, nel cuore di Monteverde Vecchio, apre il mese di novembre 2018 con una lettura recitata tratta da uno dei più significativi romanzi del grande scrittore americano Cormac McCarthy, The Road (La strada), nell'ambito del Festival Flautissimo.

  • Madama Butterfly
    Articolo di: 
    Roberto Begnini

    Madama Butterfly è un titolo importante, forse l’icona per eccellenza dell’opera, e da molti anni mancava dal palcoscenico del Sodre Auditorio Nacional di Montevideo in Uruguay.

  • concerti
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Il 27 ottobre prossimo parte a Torino la stagione di concerti musicali al Teatro Regio, che affiancano all'impegno per la lirica anche quello per la musica sinfonica.

  • Trouble in Tahiti
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Quest'anno OperaInCanto in occasione dell'importante traguardo della trentesima edizione ha voluto ricordare il centenario della nascita di Leonard Bernstein (1918-1990), mettendo in scena la sua Trouble in Tahiti, sua in quanto non solo autore della musica, ma anche, per la prima e unica volta, del libretto, che ha probabili risvolti autobiografici.

  • Frank Zappa
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    L'ultimo album di Frak Zappa fu intitolato The Yellow Shark, lo squalo giallo con cui nel 1993 diede addio a tutti non prima di una serie di concerti leggendari proprio nella Mitteleuropa con Peter Rundel che ora lo omaggia, a 25 anni dalla scomparsa, insieme all’ensemble da camera Giorgio Bernasconi dell’Accademia Teatro alla Scala, specializzato nel repertorio del XX secolo, che il compositore, in questa suite, ripercorre senza sosta, da Berio a Bernstein, passando per Luigi Nono e addirittura le asperità di Strawinskij, dei suoi scherzi, che si delineano tra i quartetti d'archi e gli ottetti. In Sala Sinopoli al Parco della Musica lo scorso 10 ottobre, si è riproposta uan serata storica.

  • Ayelen Parolin
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Si agitano due luoghi mossi da artistiche sinergie intorno a Piazza della Repubblica: sono il Museo alle Terme di Diocleziano ed il Planetario grazie ad Ō Musica, danza, arte alle Terme di Diocleziano: una continua performance artistica, visuale, attiva, musicale, danzatrice dal 14 settembre al 16 dicembre 2018. Piu’ di 40 artisti internazionali si avvicenderanno negli spazi suggestivi di Roma antica. Promossa dal Museo Nazionale Romano, diretto da Daniela Porro, l’iniziativa Ō è prodotta da Electa con la direzione artistica di Cristiano Leone: lo abbiamo intervistato per l’occasione.

  • Compagnia Finti Pasca
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Il 20 ottobre prossimo parte la nuova stagione del Teatro Colosseo di Torino, il primo a sorgere non in centro, ma nel quartiere simbolo di San Salvario, e da sempre attento a presentare una proposta di spettacoli variegati e innovativi.

  • Annalisa Stroppa
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Per il celebre Faust di Gounod della Fura dels Baus che apre la temporada (la stagione) del Centenario al Teatro Real di Madrid abbiamo scelto di intervistare una nostra connazionale che degnamente ci ha rappresentato nella parte di Siebel, il giovane che strenuamente difende Marguerite ed è innamorato di lei dall'inizio alla fine dell'opera. Il mezzosoprano Annalisa Stroppa, che ha cantato nella parte di Carmen questa estate al Festival di Bregenz e che ha come ruolo capitale di debutto quello di Rosina de Il barbiere di Siviglia di Rossini, che riprenderà a febbraio alla Staatsoper Berlin, ci ha concesso un'intervista in cui svela il suo percorso musicale ed i suoi progetti futuri.

  • La bella addormentata
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Le incandescenti acclamazioni del pubblico hanno decretato il successo de La Bella Addormentata, capolavoro intramontabile di Pëtr Il'ič Čajkovskij, riproposto al Teatro Costanzi nella versione di Jean-Guillaume Bart con Marianela Nuñez, una radiosa Aurora, e Vadim Muntagirov, un prestante Principe Désiré.

  • Teatro Stabile di Torino
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Wonderland: con questo titolo che richiama Alice nel paese delle meraviglie, anche nell'immagine promozionale il Teatro Stabile di Torino presenta la stagione 2018-2019, divisa tra Carignano, Gobetti e Fonderie Limone a Moncalieri.