arte

  • Martin Parr
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Nei giardini dell'Accademia di Francia a Roma a Villa Medici, si snoda l'incredibile nota di colore fotografico firmato Martin Parr, fotoreporter della Magnum, intitolata Toiletpaper & Martin Parr, che dal 2 luglio fino al 31 ottobre 2021, allieterà le assolate estati romane in questo parterre la cui direzione artistica di Sam Stourdzé apre a delle promenades assolutamente esclusive in quadri di verde ed antichità sopra Trinità dei Monti.

  • Bosco tattile
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    Dal 22 giugno approda al Palaexpo una mostra “tattile” grazie a Maria Montessori e Bruno Munari: si chiama Toccare la bellezza e fa parte del programma Estate Romana 2021. L’esposizione è organizzata dall’Azienda Speciale Palaexpo e ideata dal Museo Tattile Statale Omero di Ancona, in collaborazione con la Fondazione Chiaravalle Montessori e l’Associazione Bruno Munari e con il prezioso contributo dell’Opera Nazionale Montessori. La mostra è gratuita e visitabile fino al 27 febbraio 2022.

  • Costumi di Piero Tosi per Toby Dammit di Fellini
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Per festeggiare i settant’anni dalla fondazione di Annamode l’omonima Fondazione e la Fondazione Museo Nazionale del Cinema hanno prodotto la mostra Cinemaddosso i costumi di Annamode da Cinecittà a Hollywood a cura di Elisabetta Bruscolini. L’esposizione, presentata prima a Torino, ora sarà a Pienza e Monticchiello fino al 15 novembre, in omaggio alle origini toscane di Anna e Teresa Allegri, nate a Pistoia.

  • Apolonia Sokol
    Articolo di: 
    Livia Bidoli

    A Villa Medici, l'Accademia di Francia a Roma, si rendono noti ogni estate i lavori di quella «comunità provvisoria», per riprendere le parole della curatrice Laura Cherubini. formatasi durante l'anno nella eburnea sede dei loro “wanderings”, per riprendere uan parola spiccatamente romantica. Dal 18 giugno fino all'8 agosto 2021 sono aperte per tutti le porte dell'arte sotto l'egida di ECCO, per svincolarvi tra le sale e l'aere dei giardini, dal quotidiano e osservare il mondo da un locus amenous.

  • Masaccio Madonna del solletico
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Nella “Cripta” del Complesso monumentale del Duomo di Siena, il 22 maggio si è aperta una mostra dedicata alla committenza del cardinale Antonio Casini, vescovo di Siena tra il 1408 e il 1426. La mostra chiuderà il 2 novembre 2021.

  •  Antoon Van Dyck
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    Il nuovo spazio mostre di Palazzo Barberini è stato inaugurato da una nuova esposizione dedicata al Tempo Barocco, a cura di Francesca Cappelletti e Flaminia Gennari Santori, esposizione che sarà visibile fino al 3 ottobre prossimo.

  • Lorenzo Lotto La Natività
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    La Collezione Piccolomini Spannocchi è stata finalmente riunita stabilmente all’interno del Complesso Museale di Santa Maria della Scala di Siena dove potrà essere ammirata dai visitatori. È un avvenimento di grande rilievo sotto il profilo artistico, per il notevole pregio delle opere, e quello storico, in quanto mette in luce gli interessi dei collezionisti ed è parte di rilievo nella storia di Siena per l’importanza delle famiglie coinvolte.

  • camera
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Camera, il centro italiano per la fotografia di Torino in via delle Rosine 18, inaugura la nuova stagione con due mostre in parallelo, dedicate a altrettanti maestri dell'arte fotografica, di scena fino al 4 luglio prossimo.

  • Mattia Preti Cristo e la Cananea dopo il restauro
    Articolo di: 
    Daniela Puggioni

    A Palazzo Barberini si potrà ammirare fino al 4 luglio Cristo e la Cananea di Mattia Preti a cui, dopo il restauro effettuato dal laboratorio delle Gallerie Nazionali è stata dedicata l’esposizione La Cananea restaurata. Nuove scoperte su Mattia e Gregorio Preti,a cura di Alessandro Cosma e Yuri Primarosa, in una sala in cui sono presenti altre loro opere.

  • signore
    Articolo di: 
    Elena Romanello

    Dopo un lungo stop dovuto alle restrizioni governative, Palazzo Reale a Milano ricomincia a proporre mostre, con l'attesa Le Signore dell'Arte, dedicata alle pittrici vissute e attive tra Cinque e Seicento, di scena fino al 25 luglio prossimo.