archivio news

  • L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia inaugurerà il calendario sinfonico con la versione da concerto di West Side Story, uno dei musical più popolari di Leonard Bernstein, personalità eclettica e carismatica della musica del Novecento, che per tutto il 2018 viene ricordato nel mondo con numerose iniziative. L’Accademia di Santa Cecilia, della cui Orchestra Bernstein è stato Presidente onorario del 1983 al 1990, ha già reso omaggio al compositore lo scorso febbraio con l’integrale delle Sinfonie dirette da Pappano e il Maestro italo-britannico torna nuovamente sul podio per West Side Story, con l’Orchestra e il Coro di Santa Cecilia (Auditorium Parco della musica, Sala Santa Cecilia venerdì 12 ottobre ore 20.30, repliche sabato 13 ore 18 e domenica 14 ore 18) affiancato da un cast internazionale nel quale spicca Nadine Sierra a interpretare Maria, (Alek Shrader, Tia Architto, Mark Stone e Aigul Akhmetshina gli altri solisti).

  • I concerti della IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti) del ciclo serale del martedì nell’Aula Magna dell’Università “La Sapienza” saranno inaugurati il 16 ottobre alle 20.30 dal prestigioso Wiener Concert-Verein, che è stato fondato nel 1987 da alcuni membri dei Wiener Symphoniker e si è rapidamente guadagnato un posto di primissimo piano nell’eccezionalmente ricco e competitivo panorama musicale viennese.

  • Anche quest’anno l’Università di Roma “Tor Vergata” promuove una stagione di ben venti concerti, realizzati dall’Associazione Roma Sinfonietta con la direzione artistica del Maestro Luigi Lanzillotta. La stagione ha il contributo del MIBACT e della Regione Lazio. Salvo diversa indicazione tutti i concerti si svolgono il mercoledì alle 18.00 nell’Auditorium “E. Morricone” presso la Macroaerea di Lettere e Filosofia, in via Columbia 1.

  • Sabato 13 ottobre alle ore 19 nella Sala Accademica del Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” in via dei Greci 18 concerto ad ingresso gratuito del Festival “Un Organo per Roma 2018”, organizzato da Camerata Italica, IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti) e Conservatorio “Santa Cecilia”.

  • A oltre dieci anni dalla memorabile rassegna dedicata a Francesco Lojacono che ha rappresentato una svolta decisiva per la valorizzazione della pittura dell’Ottocento in Sicilia, con la mostra dedicata ad Antonio Leto (Monreale 1844 – Capri 1913), che sarà aperta al pubblico nella Galleria d’Arte Moderna di Palermo dal 13 ottobre 2018 al 10 febbraio 2019, si intende restituire la statura europea che gli compete anche all’altro grande protagonista della pittura in Sicilia.

  • Dopo la stagione estiva alle Terme di Caracalla e la tournée in Giappone a settembre, l’Opera di Roma “torna” al Teatro Costanzi dove per il cartellone lirico, dal 9 al 17 ottobre, andrà in scena Die Zauberflöte (Il flauto magico) di Mozart.

  • E’ scomparso a Roma, all’età di 59 anni, il Maestro Alberto Maria Giuri, somma rivelazione nella direzione d’orchestra che fece la storia musicale del Festival dei Due Mondi di Spoleto, affiancando Giancarlo Menotti per sette significative edizioni – dal ’92 al ’99 - che gli valsero una nomea di prestigio internazionale per il suo stile, la classe, la curiosità di un costante approfondimento della partitura, la puntigliosità metodica e una preminente e incisiva personalità, forse ad alcuni scomoda.

  • Il 6 Ottobre a Roma chiamiamo a raccolta tutti i nostri colleghi, tutti i cittadini e in genere tutti coloro che abbiano a cuore il Patrimonio culturale e artistico di questo Paese, per la prima MANIFESTAZIONE PER LA CULTURA E IL LAVORO.

  • Torna a Santa Cecilia l’Orchestra Giovanile Italiana (domenica 7 Ottobre - Sala Sinopoli Auditorium Parco della Musica - ore 20.30) questa volta diretta da Giovanni Sollima, uno dei più talentuosi violoncellisti italiani noto e apprezzato in tutto il mondo.

  • Ancora una volta il teatro musicale protagonista dell’edizione 2018 con repertori di diversi ambiti stilistici. Inaugurazione il 5 ottobre con Il Ritorno di Ulisse in Patria di Monteverdi eseguito – incredibile ma vero – per la prima volta a Roma.