archivio news

  • Il 23 settembre, nel Salone di Donatello del Museo Nazionale del Bargello, sono stati anticipati alla stampa, alla presenza del ministro dell’Università e della Ricerca, professor Gaetano Manfredi, i progetti espositivi organizzati per il 2021 dai Musei del Bargello, in occasione delle celebrazioni per i settecento anni dalla morte di Dante Alighieri.

  • Giovedì 24 settembre si replica due volte  “Ho visto Nina volare”, omaggio a Fabrizio De Andrè, con il Coen Siniscalchi Quartet: alle 18.30 a “Ciak si suona 2020” (Giardini Monte Mario, Piazzale Stadio Olimpico 5) e alle 21.00 per i concerti di Roma Sinfonietta al Teatro Tor Bella Monaca (via Bruno Cirino).

  • La Fondazione Pastificio Cerere presenta Mvah? Cha¯, mostra personale di Namsal Siedlecki, a cura di Marcello Smarrelli, che sarà aperta dal 23 settembre al 30 novembre 2020.

  • Giovedì 24 settembre, alle ore 21, nuovo appuntamento con “Quasi una fantasia”, terzo concerto della serie “I concerti di fine estate” in programma fino al 30 settembre all’Oratorio del Gonfalone. Protagonisti della serata saranno Misia Jannoni Sebastianini (violino) e Michelangelo Carbonara (pianoforte), che interpreteranno un ricco repertorio che va dal Seicento alla fine dell’Ottocento.

  • Le musiche per il cinema di Morricone e Bacalov, i tanghi di Gardel e Piazzolla, il ragtime di Scott Joplin e altro ancora nel fascinoso programma del pianista italo-argentino Natalio Mangalavite, giovedì 24 settembre alle 21.30 a “CIAK SI SUONA 2020”, la serie di sei concerti nella piacevolissima cornice dei Giardini Monte Mario, alle spalle dello Stadio Olimpico (Piazzale Stadio Olimpico 5).

  • Appuntamento con la musica francese tra Ottocento e Novecento per l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta da Antonio Pappano che giovedì 24 settembre (Auditorium Parco della musica, Cavea ore 21) ne offrirà una interessante panoramica.

  • La musica dal vivo ha subito nei mesi scorsi una brusca interruzione. Il lockdown ha obbligato tutte le istituzioni musicali e teatrali a interrompere le proprie Stagioni. Marche Concerti, il network regionale che riunisce le tre società dei concerti marchigiane sostenute dal Fondo Unico per lo Spettacolo, ha dovuto cancellare decine di concerti già programmati, alcuni dei quali concepiti e prodotti in comune.

  • Inizia il 21 settembre “CIAK SI SUONA 2020”, una serie di sei concerti dedicati principalmente alla musica da film, ma non solo, dal 21 al 30 settembre nell’affascinante cornice verde dei Giardini di Monte Mario, alle spalle dello Stadio Olimpico (Piazzale Stadio Olimpico 8). Tutti i concerti iniziano alle 21.00.

  • Riparte il 29 settembre la Stagione del Teatro Vascello che sceglie di ricominciare da Fabrizio Gifuni, proprio lì dove si era bruscamente interrotta, quasi a voler annullare i mesi di forzata inattività e allontanarne il ricordo. Quello che si presenta oggi è il cartellone di una Stagione teatrale breve da settembre a dicembre, una Stagione che conferma ancora una volta l’attenzione del Vascello per un teatro d’arte, nonostante le restrizioni dovute alla pandemia. Più avanti verrà presentato il programma della seconda parte - da gennaio a maggio – nella speranza che la situazione possa via via migliorare.

  • Venerdì 18 settembre alle 21.00 nuovo concerto della rassegna Giovani Concertisti di Roma Sinfonietta presso il Teatro Tor Bella Monaca in via Bruno Cirino. Ne sono protagonisti i fratelli Alessandro e Francesco Marini, figli d’arte, in quanto entrambi i genitori sono musicisti, concertisti di pianoforte e docenti nei Conservatori.